Booker T rivela quale sarebbe l'avversario ideale per Stone Cold Steve Austin



by   |  LETTURE 784

Booker T rivela quale sarebbe l'avversario ideale per Stone Cold Steve Austin

Stone Cold Steve Austin ha fatto il suo ritorno in WWE nella 38ma edizione di WrestleMania, l’evento più importante del calendario WWE. ‘The Texas Rattlesnake’ ha affrontato Kevin Owens dimostrando di non aver perso lo smalto dei giorni migliori.

Steve Austin si è aggiudicato 19 titoli durante la sua carriera, fino a diventare un’icona assoluta di questo business. Stone Cold è stato anche il vincitore dell’edizione 1996 del torneo ‘King of the Ring’, oltre ad aver sancito il record di vittorie alla Royal Rumble (essendosi imposto per ben tre volte nella rissa reale).

Il 30 marzo 2003, all’età di 38 anni, è stato costretto a ritirarsi dal wrestling a causa di diversi infortuni al collo e alle ginocchia. Nell’ultima edizione del podcast ‘Hall of Fame’, è stato chiesto a Booker T quale sarebbe l’avversario ideale per Austin se dovesse tornare nuovamente in WWE.

Booker T sceglie Sami Zayn

“Molti vorrebbero che io rispondessi AJ Styles, ma i loro stili non si coniugano alla perfezione” – ha esordito Booker T. “Credo che l’avversario ideale per Stone Cold Steve Austin sarebbe Sami Zayn.

Quel ragazzo ha tutte le carte in regola per esaltare le caratteristiche di Steve Austin” – ha aggiunto. Il due volte WWE Hall of Famer ha parlato anche del ritorno di Cody Rhodes in WWE: “La All Elite Wrestling ha sempre avuto molte persone al comando, era chiaro che sarebbero emersi dei dissidi prima o poi.

Non puoi avere così tanti galli nel pollaio e aspettarti che tutto vada sempre per il meglio. Penso che Cody abbia avuto qualche attrito con la dirigenza della AEW, anche se non conosco bene i fatti. Dubito che – all’interno dell’azienda – siano tutti felici come il primo giorno.

Lo stupore deriva dal fatto che Rhodes aveva contribuito in prima persona alla nascita della All Elite Wrestling. Quasi nessuno immaginava che sarebbe stato proprio lui ad andarsene”. ‘The American Nightmare’ è tornato a WrestleMania 38, andata in scena all’AT&T Stadium di Arlington. Dopo aver ricevuto un’autentica standing ovation, Cody ha battuto Seth Rollins.