WWE: Ezekiel afferma di non vedere il fratello Elias da mesi



by RACHELE GAGLIARDI

WWE: Ezekiel afferma di non vedere il fratello Elias da mesi

Ezekiel, fratello minore di Elias, e chi dice il contrario non ha capito niente, ha fatto il suo debutto nella puntata di WWE Raw post Wrestlemania 38, andando a presentarsi a Kevin Owens che subito ha negato la sua identità dicendo che chiaramente è Elias.

Nell’ultima puntata di Monday Night Raw andata in onda ieri sera negli Stati Uniti infatti, il canadese ha voluto sottoporre Ezekiel al test della macchina della verità per smascherarlo.

Dov’è finito Elias?

Intervistato al Pat McAfee Show, il wrestler ha dichiarato di non vedere il fratello Elias da diverso tempo, esattamente come tutti noi: "Sono passati mesi da quando ho visto mio fratello. Mi manca il ragazzo. Nonostante tutti i problemi che gli piaceva causare, era in realtà un buon fratello per me. Mi manca, ma è fuori a fare le sue cose. Riapparirà quando sarà il momento. Nel frattempo, io sono qui. Sono suo fratello minore e mi sto divertendo in WWE.”

Quando gli è stato chiesto come la loro famiglia avesse preso la notizia della scomparsa di Elias, lui ha risposto: "La famiglia era un po' a pezzi, ma questo è Elias. Questo è quello che fa. D'altra parte, sono così orgogliosi di me, sono così entusiasti. Non vedono l'ora di vedermi. Si riuniscono intorno alla TV per Monday Night Raw, proprio come facevo io quando guardavo Elias. È una grande chiusura del cerchio.”

Ma giustamente i fans si sono anche chiesti come mai abbiamo scoperto solo ora dell’esistenza di questo fratello, dopo che Elias è stato nella compagnia dal 2014. Infatti alla domanda, Ezekiel ha risposto: "Elias era imbarazzato da me. È sempre stato il mio sogno essere una Superstar della WWE. È arrivato per primo, ha fatto la sua cosa, ero orgoglioso di lui, ma sapeva che sarei salito di grado e che sarei stato lì un giorno e sembra che abbia usato la cosa contro di me.”

Elias