Bully Ray rivela chi potrebbe detronizzare Roman Reigns



by SIMONE BRUGNOLI

Bully Ray rivela chi potrebbe detronizzare Roman Reigns

Dopo sei anni di assenza, Cody Rhodes ha fatto il suo ritorno in WWE e ha battuto Seth Rollins a WrestleMania 38. ‘The American Nightmare’ si è ripetuto nell’ultimo episodio di Monday Night Raw piegando The Miz.

L’ex stella della AEW affronterà nuovamente Rollins nel prossimo pay-per-view della WWE, WrestleMania Backlash, che andrà in scena l’8 maggio. Nella puntata di Raw successiva allo ‘Showcase of the Immortals’, il due volte campione Intercontinentale ha confidato di voler vincere un titolo mondiale da dedicare a suo padre Dusty.

Quest’ultimo era andato a caccia senza successo del WWE Championship nel lontano 1977. Fra gli esperti e gli addetti ai lavori, sono in molti a pronosticare un’imminente faida tra Cody Rhodes e Roman Reigns. Il ‘Tribal Chief’ ha sconfitto Brock Lesnar a WrestleMania 38, diventando l’Undisputed WWE Universal Champion.

Il suo prossimo avversario dovrebbe essere Shinsuke Nakamura. Nell’ultima edizione di ‘Busted Open Radio’, il WWE Hall of Famer Bully Ray ha analizzato le prospettive di Cody e Roman.

Bully Ray su Roman Reigns e Cody Rhodes

“Consiglio alla WWE di concentrarsi maggiormente sulle aspirazioni di Cody Rhodes piuttosto che su suo padre Dusty” – ha esordito Bully Ray.

“Non so se Cody verrà inserito nella faida per il titolo mondiale, ma ritengo che abbia tutte le carte in regola per battere Roman Reigns. Deve vincere per se stesso prima di tutto, non per suo padre Dusty” – ha aggiunto.

Bully ritiene che ci sia una problematica nei promo registrati da Rhodes: “I fan della WWE sono tendenzialmente più giovani rispetto a quelli che guardano gli show della All Elite Wrestling. Cody ha un vocabolario molto ampio e spesso utilizza parole che non sono facilmente comprensibili da tutti.

Penso che dovrebbe usare un linguaggio più semplice in WWE, dato che le persone non hanno un vocabolario a portata di mano. I tifosi della AEW sono più anziani ed esperti, oltre che più sofisticati. Il prodotto WWE è ormai destinato alle famiglie”. Nel 2019, il 36enne di Marietta è stato uno dei fondatori della AEW insieme agli Young Bucks.

Roman Reigns Brock Lesnar Wrestlemania