WWE: Continua l’umiliazione tra Ronda Rousey e Charlotte Flair in un dark match



by RACHELE GAGLIARDI

WWE: Continua l’umiliazione tra Ronda Rousey e Charlotte Flair in un dark match

Nell’ultima puntata di SmackDown, quella post Wrestlemania 38, Ronda Rousey è salita per prima sul ring insieme alla giornalista Kayla Braxton per parlare di ciò che è accaduto allo Showcase of the Immortals, dove ha perso contro la campionessa di SmackDown Charlotte Flair.

Nell’intervista, The Baddest Woman on The Planet ha rivelato la sua intenzione di continuare a dare la caccia allo SmackDown Women’s Championship. L'ex UFC Champion ha dichiarato di voler affrontare ancora Charlotte Flair in una rivincita, ma con la stipulazione 'I Quit' a Wrestlemania Backlash. Anche se Charlotte su due piedi ha rifiutato, la WWE a Talking Smack ha reso ufficiale il match.

Come cane e gatto

Le due dopo la puntata dello show blu si sono ritrovate sul ring per sfidarsi un dark match e grazie al report fatto da Wrestling Inc., tramite un loro lettore, tale TheKingOfKings, siamo in grado di raccontarvi cos’è accaduto.

“Dopo il suono della campanella, Charlotte si abbassa sotto la corda di mezzo e inizia a assecondare la folla. Alla fine fanno un lock up, ma l'arbitro lo rompe. Charlotte colpisce Ronda nello stomaco con un Big Boot e prende Ronda e la mette in un angolo. Charlotte colpisce con due Chop i petto di Ronda, quando prova con la terza, Ronda l’afferra e mette a segno un judo flip. Ronda si alza e colpisce Charlotte con una raffica di pugni fino a quando Charlotte si abbassa sotto la corda centrale.

Charlotte cerca di fare una Clothesline a Ronda, ma lei si abbassa e dà calci nello stomaco a Charlotte. Di nuovo, Charlotte rotola fuori sotto la corda inferiore. Charlotte cammina intorno al ring e interagisce con la folla. Finge di tornare sul ring un paio di volte. Infine, entra, afferra Ronda per la testa, e le ascia cadere il collo nella corda superiore dall'esterno.

Charlotte va per un altro calcio, ma viene bloccato e fa una Powerslam per un conto di due. Mentre Ronda cammina verso di lei, Charlotte le fa colpire il paletto con il viso.

Il finale arriva quando Charlotte tenta la Figura 8 e Ronda la ribalta in una Ankle Lock, che Charlotte rompe raggiungendo la corda. Rotola sotto il ring e afferra il suo titolo. Charlotte esce dal ring e dà a Ronda la vittoria per count-out.

Dopo il match, Charlotte attacca Ronda mentre è girata di schiena e la butta giù. Schernisce Ronda mettendole in faccia la cintura. Ronda procede per afferrare il braccio di Charlotte e metterla nel Piper’s Pit, poi nell’Arm Bar, alla quale Charlotte si arrende immediatamente. Charlotte che si arrende manda la folla a casa felice.”

Ronda Rousey Charlotte Flair Wrestlemania