Kevin Owens: "Sarei stato molto geloso di Sami Zayn per il suo match a Wrestlemania"



by ROBERTO TRENTA

Kevin Owens: "Sarei stato molto geloso di Sami Zayn per il suo match a Wrestlemania"

Uno dei match più particolari che abbiamo visto in questa edizione di Wrestlemania è stato sicuramente quello che ha visto protagonisti l'ex Intercontinental Champion, Sami Zayn e l'attore di Hollywood Johnny Knoxville, con il famoso attore della saga Jackass, che è tornato a calcare per la seconda volta il ring della compagnia dei McMahon come un vero e proprio wrestler, dopo la fugace apparizione avvenuta alla Royal Rumble della compagnia.

Durante il match, i due ne hanno combinate di tutti i colori, con l'intera crew di Jackass che è apparsa nella contesa, cercando di attaccare Sami Zayn in ogni modo, tentando di far pendere l'ago della bilancia dell'incontro nei confronti di Knoxville.

Alla fine, il vincitore dell'Anything Goes match è stato infatti proprio Knoxville, dopo aver sfoderato diverse trappole in pieno stile Jackass, come un "calciatore automatico di parti basse" o dei fuochi d'artificio da sparare direttamente sulle spalle del suo avversario.
A quanto pare, ci sarebbe però stato un altro grande collega di Sami Zayn che avrebbe fatto carte false per avere un match contro Knoxville.

Stiamo parlando dell'eterno amico/nemico di Sami Zayn, Kevin Owens, il quale nella sua ultima intervista ha detto quanto sia stato geloso del fatto che Sami abbia potuto avere tale match all'interno della card di Wrestlemania e lui no.

Kevin Owens ed il match contro Johnny Koxville che voleva lui a Wrestlemania

Nel suo ultimo intervento ai microfoni di Metro-UK, Kevin Owens ha voluto parlare di Wrestlemania e dell'unico match che avrebbe scambiato con il suo all'interno della card dello Showcase of the Immortals, dicendo:

"Ho amato tutti i film della saga Jackass, li ho sempre amati, sono un fan di Johnny Knoxville da un sacco di tempo.

Il fatto che Sami sia riuscito ad avere tutto questo con lui è fantastico. Se non fossi stato sul ring con Stone Cold questo weekend, sarei davvero stato un sacco geloso e invidioso! E' stato tutto bello, sono veramente contento per lui".

Kevin Owens può comunque dirsi molto soddisfatto per quello che è riuscito a fare a Wrestlemania, con l'atleta che è riuscito ad avere un match contro il WWE Hall of Famer più famoso dell'Era Attitude, al ritorno sul ring dopo quasi 20 anni dall'ultimo match, con tale contesa che entrerà sicuramente nella storia della compagnia, con il nome di Owens che è arrivato così a vette molto alte, probabilmente le più alte della sua intera carriera.

Kevin Owens Sami Zayn Wrestlemania