Ex Superstar WWE: "Vince McMahon giocava a nascondino con gli atleti nel backstage"



by ROBERTO TRENTA

Ex Superstar WWE: "Vince McMahon giocava a nascondino con gli atleti nel backstage"

Il Chairman e presidente della WWE, Vince McMahon, è famoso in tutto il mondo per le sue stranezze oltre che esigenze veramente particolari nel mondo del pro-wrestling, con il creatore di Wrestlemania che oltre per tali stranezze, è divenuto famoso in tutto il globo per le grandissime capacità di gestione nella gorilla position della WWE, con le sue idee che nel corso degli anni hanno creato gli eventi e gli show più spettacolari dell'intera storia della disciplina.

Tra le molteplici cose, a Vince di tanto in tanto piace salire sul ring come vero e proprio wrestler, anche se il Chairman non ha ovviamente mai avuto un allenamento per diventare un vero e proprio atleta di pro-wrestling, con la sua ultima apparizione che è arrivata proprio a Wrestlemania 38, quando ha avuto il suo ultimo match contro Pat McAfee, con l'ultrasettantenne che ha vinto la sua contesa, salvo poi attendere inerme l'arrivo di Stone Cold Steve Austin sul ring dell'evento, il quale ha colpito tutti a suon di Stunner.

In molti, tra i fan del WWE Universe, conoscono Vince McMahon solo con il personaggio che il patron della WWE porta in scena, ovvero il milionario burbero e severo, che anche i suoi colleghi e subalterni hanno comincito a conoscere on-screen, ma secondo molti, dietro le quinte dei vari show, Vince McMahon sarebbe a volte anche molto scherzoso e divertente.

Big Damo rivela alcune stranezze del Chairman WWE

Nella sua ultima intervista, il marito di Nikki ASH, ovvero l'ex WWE Killian Dain, tornato ad essere nel circuito indipendente Big Damo dopo il rilascio, ha voluto raccontare alcune strane scenette vissute nel backstage della WWE con il Chairman della compagnia, con alcuni frangenti che secondo il wrestler sarebbero stati veramente strani e strampalati.

Nel suo intervento ai microfoni del sito Fightful, Damo ha infatti raccontato:

"Ma un giorno l'ho visto, giocava a nascondino con Alexander Wolfe. Ed è stata una delle cose più bizzarre che io abbia mai visto.

Perché lui può essere veramente affabile. Lui può essere affabile, può essere veramente divertente. Non l'ho mai visto prendere qualcuno fisicamente, ma ci fu una volta - non capitemi male, questa è una cosa veramente divertente perché io ero circa 150 kg in quel periodo - e lui mi strinse la mano e la strinse veramente forte, spingendomi, come per dirmi qualcosa.

Non ricordo nemmeno cosa mi disse quella volta, ma mi strinse forte ed io ero tipo 'Questo tizio mi stra stritolando la mano e mi spinge' E pensavo tra me e me 'Se gliela stringo e lo spingo io, probabilmente gli stacco un braccio' Ma non mi aspettavo una simile forza da lui a quel tempo. Purtroppo non l'ho mai visto lottare contro qualcuno".

Vince Mcmahon Nxt