Paul Heyman vorrebbe lavorare al fianco di una Superstar WWE

Lo Special Counsel tiene d'occhio Ronda Rousey, riempiendola di complimenti, desideroso di lavorare al suo fianco

by Rachele Gagliardi
SHARE
Paul Heyman vorrebbe lavorare al fianco di una Superstar WWE

Poche ore fa vi abbiamo parlato del fatto che Paul Heyman ha rilasciato un’intervista a Sports Media parlando di voler lavorare al fianco di Charlotte Flair per aiutarla in WWE.

Nella stessa intervista in Wise Man ha detto che vorrebbe affiancare anche Ronda Rousey: "Lo stesso vale per Ronda Rousey. Ci sono cose su Ronda Rousey che sono così avanti rispetto a tutto, che sono così al di là della capacità di chiunque di capire quanto grande possa essere. E non c'è modo che possa raggiungerlo da sola. Ha bisogno di qualcuno con cui esibirsi. Un attore che fa un monologo non sarà mai così grande, non mi importa se è Laurence Olivier a fare Otello nel parco. 

Non sarà mai grande come se si mettesse in contrapposizione, o se facesse una scena con un altro artista che può portare fuori qualcosa da Olivier che non può portare fuori da se stesso. Quindi, con questo in mente, la possibilità di lavorare con Ronda Rousey, la cui intera vita è stata fondata sul rompere le barriere, e sfondare soffitti di vetro, e raggiungere livelli che nessun altro nella storia sulla faccia della terra, maschio, femmina, o qualsiasi altro genere che ci interessa identificare, ha mai raggiunto in tutta la propria vita, o volontà, è oh mio Dio.”

L'elogio di Heyman per Rousey non si è assolutamente fermato qui, infatti il manager ha aggiunto: "Egoisticamente, mi piacerebbe vedere cosa potrebbe uscire dalla mia performance. Quindi, sì, mi piacerebbe lavorare con Ronda Rousey. Lavorare con lei dietro le quinte va ben oltre l'ispirazione. Perché c'è una lotta per la grandezza che vive all'interno di Ronda che devi solo riconoscere ogni volta che sei intorno a lei.”

Ronda di nuovo nel main event di Wrestlemania presto?

Ronda è stata parte non solo di Wrestlemania 38 dove ha sfiorato il secondo main event insieme a Charlotte Flair, ma ha proprio partecipato al primo main event dello show tutto al femminile sempre con The Queen e poi con Becky Lynch. 

Sul vedere le donne chiudere lo show nella Night 2 di Wrestlemania, Paul Heyman ha detto: “Ecco come stanno le cose, lo vedrete nei prossimi dieci anni, o anche meno, il main event di Wrestlemania, notte due, main event, la fine del weekend. Vedrete due donne nel main event, non ho dubbi. La competizione è feroce, sono troppo brave, stanno crescendo velocemente, e il loro talento è sotto i riflettori. Finiranno lì."

Paul Heyman Ronda Rousey
SHARE