WWE: Arriva un aggiornamento sul licenziamento di Nash Carter

Cosa c'è realmente dietro questo licenziamento? Due giornalisti provano a far chiarezza

by Rachele Gagliardi
SHARE
WWE: Arriva un aggiornamento sul licenziamento di Nash Carter

Ieri sera vi abbiamo riportato che secondo il noto sito Fightful, la WWE avrebbe licenziato Nash Carter, uno dei membri del tag team MSK a NXT, dopo alcune accuse mosse dalla moglie Kimber Lee, abbastanza pesanti.

Anche se fino a questo momento la WWE non ha ufficializzato il licenziamento pubblicamente, al momento della stesura di questo articolo, sembra cosa fatta e di questo hanno parlato anche altri due noti giornalisti di wrestling.

Durante la Wrestling Observer Radio, Dave Meltzer e Bryan Alvarez hanno proprio discusso la situazione con la moglie di Carter, Kimber Lee, che ha mosso accuse di abuso e pubblicato una foto di Carter che imitava il dittatore Adolf Hitler.

È tutto strano

Questa è stata la conversazione tra i due, iniziata da Alvarez: 

Alvarez: "È venuto fuori oggi che Nash Carter, che è metà degli NXT Tag Team Champions, è stato licenziato e ovviamente ci sono state molte accuse di abuso e c'era una foto che è emersa di lui vestito da Hitler e penso che la cosa più sorprendente a questo proposito per me è che ci sono state voci su questo ben più di una settimana fa, al punto in cui ha lavorato a NXT la scorsa settimana. Ho pensato: 'beh, probabilmente sarà la sua fine.' E poi sabato è arrivato, e hanno vinto i titoli di coppia. Ed ora eccoci qui ed è stato licenziato.”

Meltzer: "Questa è una situazione davvero strana perché è stato licenziato per la foto di Hitler. Le altre accuse non sono ciò per cui è stato licenziato. Devi capirlo Vince McMahon. Vince McMahon ha avuto accuse contro di lui più volte nel corso degli anni. Quindi, se deve credere che Carter sia innocente, allora deve presumere che altre persone che affermano di esserle, circa, possano essere innocenti. Quindi non è uno che licenzierà tutti nel momento in cui qualcuno dirà qualcosa. Non sto dicendo che sia giusto o sbagliato, sto solo dicendo che questa è la situazione." 

SHARE