Vince Russo: "Vince McMahon sta punendo Seth Rollins e Becky Lynch"



by SIMONE BRUGNOLI

Vince Russo: "Vince McMahon sta punendo Seth Rollins e Becky Lynch"

La 38ma edizione di WrestleMania è andata in archivio con ottime recensioni. Non è stata tuttavia una kermesse da ricordare per Seth Rollins e Becky Lynch, che sono stati sopraffatti dai rispettivi avversari. L’ex membro dello Shield si è infatti arreso a Cody Rhodes, il cui ritorno in WWE è stato accolto con un boato dal pubblico nell’arena.

La stretta di mano con ‘The American Nightmare’ è stata interpretata da alcuni come il primo passo verso il turn face del Messiah, ma è ancora troppo presto per sbilanciarsi al riguardo. Passando invece a Becky, la sei volte Women’s Champion è stata sconfitta da una scatenata Bianca Belair e non è apparsa nell’episodio di Raw successivo allo ‘Showcase of the Immortals’.

Durante l’ultima puntata di ‘Legion of RAW’ su Sportskeeda, l’ex manager della WWE e della WCW Vince Russo ha avanzato l’ipotesi secondo cui la federazione starebbe punendo Rollins e Lynch.

La teoria di Vince Russo

“Mi viene il dubbio che le sconfitte di Seth Rollins e Becky Lynch a WrestleMania non siano state una casualità” – ha esordito Russo.

“È possibile che Vince McMahon stia punendo Seth e Becky in quanto – dopo il matrimonio e la nascita della loro prima figlia – il wrestling non è più la loro priorità assoluta.

Con il passare delle settimane, questa sensazione diventa sempre più concreta nella mia mente” – ha aggiunto. Vince si è soffermato anche sul ritorno di Cody Rhodes in WWE: “Quando la All Elite Wrestling è nata, si percepiva un sentimento quasi fraterno tra i membri del roster.

Oggi si ha l’impressione che le cose siano mutate. La AEW è un’azienda completamente diversa rispetto all’inizio, non so se mi spiego. Forse la compagnia di Tony Khan ha assunto connotati molto simili a quelli della WWE.

Potrebbe essere questa la ragione che ha indotto Cody a cambiare aria. Vince McMahon gli offre più soldi per fare le stesse cose, quindi non c’era motivo di restare in AEW. Quando ci sono così tanti galli nel pollaio, è inevitabile che emergano dei dissidi prima o poi”.

Vince Mcmahon Seth Rollins Wrestlemania