AJ Styles è orgoglioso di essere stato l'ultimo avversario di The Undertaker

The Undertaker è stato inserito nella WWE Hall of Fame alla vigilia di WrestleMania

by Simone Brugnoli
SHARE
AJ Styles è orgoglioso di essere stato l'ultimo avversario di The Undertaker

The Undertaker è stato inserito nella WWE Hall of Fame alla vigilia della 38ma edizione di WrestleMania. Il Becchino ha trasceso il wrestling, fino a diventare un’icona globale con pochissimi eguali nella storia di questo business.

All’interno della docu-serie ‘The Last Ride’, il Deadman ha ammesso di non riuscire più a sostenere gli sforzi richiesti dal wrestling professionistico e di non voler rovinare la sua immagine. A meno di clamorosi e improbabili colpi di scena, il suo ultimo incontro è destinato a rimanere quello contro AJ Styles a WrestleMania 36.

In una lunga intervista a Kevin Kellam per Sportskeeda, il ‘Phenomenal One’ ha rivelato cosa prova ad essere stato l’ultimo avversario di un'icona come Taker. Il ‘Phenom’ si è ritirato ufficialmente alle Survivor Series 2020, laddove 30 anni prima era iniziata la sua leggendaria carriera.

AJ Styles è stato l'ultimo avversario di Taker

“Sono felicissimo di aver condiviso il ring con un mito assoluto come The Undertaker” – ha confidato Styles. “La struttura del match non era quella che immaginavamo, ma lo scoppio della pandemia ha stravolto le carte in tavola.

Probabilmente Taker non si aspettava che quello sarebbe stato il suo ultimo incontro, ma direi che ce la siamo cavata bene. Abbiamo trovato una buona chimica e quel magnifico contesto ci ha permesso di intrattenere i fan da casa” – ha continuato AJ.

Nel corso di una recente intervista a ESPN, il Becchino ha rivelato il segreto della sua straordinaria longevità: “Una delle chiavi è stata la dedizione assoluta verso il mio personaggio. La gente mi ha sempre associato ad Undertaker, anche nella vita reale.

Quando le persone mi incontravano in aeroporto, si comportavano come se avessero di fronte The Undertaker. Il mio atteggiamento è sempre stato in linea con la mia gimmick. Per certi versi è stato un sacrificio, ma devo ammettere che ne è valsa la pena”.

Oltre ad essere stato un sette volte campione del mondo, Taker è stato il vincitore dell’edizione 2007 del Royal Rumble match, diventando il primo wrestler nella storia ad aggiudicarsi la rissa reale entrando per ultimo.

Aj Styles The Undertaker Wrestlemania
SHARE