Il caso Sasha Banks e Wrestlemania 38: quale doveva essere il suo reale match?



by   |  LETTURE 2884

Il caso Sasha Banks e Wrestlemania 38: quale doveva essere il suo reale match?

Sasha Banks farà coppia con Naomi per sfidare Queen Zelina e Carmella per i Women’s Tag Team Championships in un Fatal 4-Way Match a Wrestlemania stanotte. L'incontro per i titoli includerà anche Rhea Ripley & Liv Morgan e Shayna Baszler & Natalya.

Doveva andare diversamente per The Boss

Secondo Dave Meltzer, Sasha Banks avrebbe dovuto iniziare un feud con Charlotte Flair. Tuttavia, Ronda Rousey apparentemente ha preso il suo posto dopo il ritorno, e The Boss da allora si è trasferita a competere nella divisione tag team. 

Il giornalista ha discusso il cambiamento nei piani backstage nella sua Wrestling Observer Radio e ha detto: "Perché Sasha Banks sembrava essere quella giusta, sai, come quando tutto è iniziato, è sempre stato chiaro quando hanno messo insieme i roster per quest'anno. 

Erano Charlotte Flair, Sasha Banks, Becky Lynch, e Bianca Belair nei programmi più grandi, ma poi è tornata Ronda Rousey, quindi ha avuto il posto di Sasha Banks. Quindi Sasha Banks stava girando in giro, aspettando, e forse la cosa del tag team è dove andrà. Sai, per gli house show.”

Sasha Banks era anche una delle favorite per la vittoria della Royal Rumble proprio per contribuire alla costruzione di una faida con The Queen.

Non solo una wrestler

Sasha Banks non è semplicemente interessata a diventare uno dei migliori talenti della WWE. Crede che lei, come The Rock e John Cena, abbia il potenziale per diventare una Superstar globale. Lei esattamente come i due nomi citati, sta diventando anche una star nel mondo della recitazione, con il suo ruolo in The Mandalorian ad esempio, anche se non sarà più nella serie, ha comunque lasciato il segno.

"Non sarò nella prossima stagione," Sasha aveva rivelato a Bleacher Report. "Ma è stato incredibile essere in The Mandalorian su Star Wars. Essere in un franchise che è così enorme e così amato, basta guardare come hanno reagito i fan al di fuori dell'universo WWE. È stata la miglior sensazione di tutti i tempi. […] È stato qualcosa che porterò sempre con me. Ho preso così tanto di quello che ho imparato dal recitare con loro e dall’essere con così tante star in WWE.”