Stone Cold entra nella storia della WWE col suo match a Wrestlemania 38



by   |  LETTURE 1276

Stone Cold entra nella storia della WWE col suo match a Wrestlemania 38

Uno dei più grandi colpi di scena andati in onda nella prima serata dedicata a Wrestlemania 38, da parte della WWE della famiglia McMahon, è stato indubbiamente il fatto che il WWE Hall of Famer Stone Cold Steve Austin, sia tornato a calcare i ring della federazione come wrestler attivo, dopo il suo ultimo match datato ben 19 anni fa.

Il suo ultimo match visto sui ring della compagnia come wrestler a tutti gli effetti, era infatti il match di Wrestlemania 19, nella quale il Rattlesnake combattè contro il suo eterno rivale The Rock, con Austin che poi abbandonò la WWE per tornare poi solo come ospite speciale o al massimo come arbitro one night only.

Questa volta, però, grazie agli insulti di Kevin Owens, la WWE è riuscita a convincere Austin a tornare sul ring, prima con un segmento, nel Kevin Owens Show e poi con un vero e proprio match durato anche svariati minuti, che non aveva nessuna squalifica all'interno di esso, il quale ha visto Austin vincere la sua contesa a quasi 20 anni dall'ultima presenza sul ring della compagnia come atleta.

Steve Austin sorpassa Edge in una particolare lista degli albi d'oro della WWE

A quanto pare, con questo suo ritorno a sorpresa sui ring della WWE come wrestler, dopo anni dal suo ultimo match, Steve Austin si sarebbe guadagnato anche un primato mai visto prima d'ora nella storia della WWE.

Stiamo parlando della distanza massima finora mai raggiunta tra due main event vissuti allo Showcase of the Immortals, che prima apparteneva ad Edge, il quale era tornato proprio lo scorso anno ad avere un main event allo show degli show e che invece adesso appartiene proprio a Stone Cold.
Come riportato dall'user Reddit PickledPeppers101, infatti, Steve Austin detiene adesso il record di tempo maggiore passato da un main event all'altro di Wrestlemania, visto che il suo ultimo main event era stato quello di 21 anni fa, nel match contro The Rock di Wrestlemania 17.

Fino a ieri, tale record era detenuto da Edge, che aveva fatto il suo ultimo main event di Wrestlemania nell'edizione del 2008 e quindi a Wrestlemania 24 contro The Undertaker e poi quello dello scorso anno, contro Roman Reigns e Daniel Bryan.

Un'altra e nuova pietra miliare nella carriera di uno degli Hall of Famer più importanti e famosi dell'intera storia della WWE e del pro-wrestling in generale.