Cody Rhodes: "Ecco perché ho voluto affrontare proprio Seth Rollins"



by   |  LETTURE 2184

Cody Rhodes: "Ecco perché ho voluto affrontare proprio Seth Rollins"

Il ritorno di Cody Rhodes in WWE era uno degli eventi più attesi di WrestleMania 38, la cui prima notte è andata in scena nella meravigliosa cornice dell’AT&T Stadium di Arlington. L’ex star della AEW ha affrontato Seth Rollins in un match ricco di colpi di scena, che non ha deluso le aspettative del pubblico.

Cody si è aggiudicato la vittoria dopo aver rifilato a The Visionary un ‘Bionic Elbow’ seguito da una devastante ‘Cross Rhodes’. Durante la sua avventura nella federazione di Stamford (a cavallo tra il 2006 e il 2016), il 36enne di Marietta ha detenuto due volte il titolo Intercontinentale, tre volte il WWE Tag Team Championship e tre volte il World Tag Team Championship.

Nel 2019 è stato uno dei fondatori della All Elite Wrestling, dove ha svolto anche il ruolo di vicepresidente esecutivo. Ospite del ‘Ringer Wrestling Show’ dopo la vittoria su Rollins, Rhodes ha spiegato perché abbia voluto affrontare proprio l’ex membro dello Shield.

Cody Rhodes ha affrontato Seth Rollins

“Non avrei potuto sfidare nessun altro in questo momento. Io e Seth Rollins condividiamo una lunga storia, che è iniziata parecchi anni fa. Abbiamo dato vita a numerosi match spettacolari in passato, quindi non vedevo l’ora di tornare a lavorare con lui.

Si è guadagnato il mio rispetto e io mi sono guadagnato il suo. Entrambi siamo cambiati in questi anni, le nostre strade si sono divise, ma ci accomuna la stessa passione per questo business. Sono felicissimo di averlo scelto” – ha affermato Cody.

Nella stessa intervista, Rhodes ha annunciato che parteciperà all’episodio di Monday Night Raw successivo a WrestleMania. Il suo ultimo incontro nello show rosso risale al 2016, quando è stato sconfitto da Apollo Crews.

Dutch Mantell ha qualche dubbio sul futuro di Cody in WWE: “Riceverà una grandissima attenzione nelle prime 2-3 settimane, ma poi cosa succederà? A partire dalla quarta settimana, il suo personaggio rischia di iniziare a soffrire.

Tutto il brusio intorno a lui sarà sparito e le superstar già affermate prenderanno il sopravvento”.