WWE: chi è stato alla fine l'avversario di Seth Rollins a Wrestlemania 38? - SPOILER



by   |  LETTURE 2891

WWE: chi è stato alla fine l'avversario di Seth Rollins a Wrestlemania 38? - SPOILER

Finalmente dopo aver preso in ostaggio Raw, Seth Rollins ha ottenuto il suo incontro con il Chairman della WWE che lo ha accolto nel suo ufficio comunicandogli che a Wrestlemania 38 avrà il suo match. Ma la cosa più curiosa di questa decisione è sicuramente il fatto che The Drip God ha scoperto chi era il suo avversario solo nel momento in cui è salito sul ring allo Showcase of the Immortals e ancora più emozionante è stato il fatto che Vince McMahon in persona abbia deciso chi mandargli contro.

Ovviamente con questo mistero in corso per giorni, lo stesso Seth Rollins ha deciso di provare ad indovinare chi sarebbe il suo avversario e ha iniziato a postare diverse gif sul suo account Twitter. Per diverse ore le gif che ha postato hanno avuto come protagonisti: Veer, Shane McMahon, Ali, John Cena, Rob Van Dam e Scott Steiner.

Solo una di queste persone però gli ha “risposto”, infatti Ali, che aveva chiesto il rilascio alla compagnia di Stamford perché scontento del booking del suo personaggio, ha postato su Instagram uno dei suoi video di allenamento sul ring, con la canzone di Seth Rollins e con scritto “Burn it down” nella descrizione, che è il titolo della canzone d’entrata dell’Architetto.

Cody Rhodes torna in WWE dopo anni proprio a Wrestlemania 38

Se per diverse ore la WWE ha tentato di scacciare ogni tipo di rumors inerente al suo più grande ritorno del 2022, alla fine i fan hanno avuto la "sorpresa" che aspettavano da settimane.

Come sfidante del Visionario della WWE, infatti, si è presentato sui ring della prima nottata di Wrestlemania 38, proprio l'ex TNT Champion della AEW, Cody Rhodes, il quale ha così scritto una nuova pagina della storia della WWE dopo due lunghi anni sui ring della All Elite.

Dopo settimane di storyline in cui Rollins cercava qualsiasi pretesto per arrivare sui ring dello show degli show della WWE, alla fine è stato proprio il figlio minore dell'American Dream a scoprire le carte della compagnia, apparendo davanti ad un pubblico festante a Dallas.

Ovviamente, il match è stato vinto dallo stesso Cody, come altro non poteva essere, con il fratello di Dustin Rhdoes che ha così confermato le voci che lo volevano aver firmato con la WWE oltre un mese fa, con l'ex TNT Champion che finirà tutte le sue date nelle indipendenti già ufficializzate e poi tornerà ad essere un talento esclusivo della WWE.