La WWE sposta la sua Hall of Fame per fare la guerra di ratings alla AEW?

Dopo aver visto per mesi NXT contro Dynamite, adesso la WWE riporta un suo show contro quello della compagnia rivale

by Roberto Trenta
SHARE
La WWE sposta la sua Hall of Fame per fare la guerra di ratings alla AEW?

Negli ultimi tre anni, la WWE ha dovuto iniziare una vera e propria guerra in casa, che avrebbe volentieri evitato, con la seconda compagnia divenuta più importante al mondo, sempre dopo la federazioe di Stamford, che è appunto la AEW.

Dopo aver visto partire in sordina la federazione della famiglia Khan, ci sono state diverse acquisizioni che hanno fatto schizzare sia le storyline che i piani che i ratings della All Elite Wrestling, con Tony Khan che ha dovuto anche preparare un nuovo show oltre Dynamite, punto forte della programmazione AEW, con l'introduzione di Rampage.

Per mesi, NXT e Dynamite sono andati l'uno contro l'altro sui teleschermi americani, nella stessa fascia oraria, con Dynamite che andava in onda su TNT e con NXT che andava invece in onda su USA Network.
Dopo aver visto la debacle di NXT nel confronto ai ratings con Dynamite, la WWE ha deciso di spostare NXT al martedì, eliminando alla testa il problema, ma a quanto pare questa settimana la cosa tornerà a galla, con uno dei programmi più attesi della Wrestlemania Week: la cerimonia della Hall of Fame.

La Hall of Fame in competizione con AEW Rampage

A quanto pare, la WWE avrebbe spostato i suoi palinsesti programmati mesi fa, con la cerimonia della Hall of Fame che sarebbe stata anticipata di ben mezz'ora sulla tabella di marcia, proprio per andare a competere con lo show secondario della AEW.

A riportare tale indiscrezione è stato Mike Johnson di PW Insider, il quale ha sottolineato come la WWE sia molto contenta del potenziale che avrà la cerimonia di quest'anno, con il nome di The Undertaker che porterà sicuramente moltissimi spettatori a seguire l'evento, il quale invece negli ultimi anni era stato un po' bistrattato.

Nella stessa fascia oraria, comunque, la Ring of Honor, posseduta sempre da Tony Khan, manderà invece in scena il suo ppv Supercard of Honor, con la tv americana che sarà piena di pro-wrestling dall'inizio delle trasmissioni di Smackdown, fino alla fine dei restanti show. Un weekend veramente ricco come non mai per il mondo della nostra amata disciplina.

Hall Of Fame Nxt Dynamite
SHARE