Booker T: "Il matrimonio con Stephanie non ha influenzato la carriera di Triple H"



by SIMONE BRUGNOLI

Booker T: "Il matrimonio con Stephanie non ha influenzato la carriera di Triple H"

La notizia del ritiro di Triple H ha lasciato a bocca aperta sia i fan che gli addetti ai lavori. Non si è trattato di un fulmine a ciel sereno, visti gli indizi che si erano accumulati recentemente. The Game si era gradualmente allontanato dal ring negli ultimi anni, con l’intento di dedicarsi maggiormente al suo ruolo dirigenziale.

HHH è stato il principale artefice del ‘miracolo NXT’, avendo reso il marchio ‘Black and Gold’ una validissima alternativa agli show di Raw e SmackDown. Nel settembre 2021, il 14 volte campione del mondo si è sottoposto ad una delicata operazione al cuore in seguito ad un evento cardiaco.

Il lungo processo di riabilitazione ha fatto capire ad Hunter che non c’era margine per tornare a lottare. “Ho un defibrillatore nel petto, non mi pare il caso di prendere rischi” – ha confidato il ‘Cerebral Assassin’.

Nonostante abbia ottenuto qualsiasi riconoscimento possibile, alcuni detrattori sono ancora convinti che Triple H abbia spiccato il volo grazie al matrimonio con Stephanie McMahon. Nell’ultima edizione del podcast ‘Hall of Fame’, Booker T ha difeso il suo ex rivale.

Booker T difende Triple H

“Triple H sarebbe diventato un grandissimo performer anche se non avesse sposato la figlia di Vince McMahon, ve lo posso garantire” – ha sentenziato Booker T. “Sarebbe stato altrettanto ricco? Questa è un’altra storia.

Le doti di The Game sul ring erano note agli esperti del settore quando non aveva ancora conosciuto Stephanie. HHH ha cambiato questo business, è innegabile” – ha aggiunto il due volte WWE Hall of Famer. Qualche giorno fa, Drew Gulak ha voluto rendere omaggio ad Hunter: “HHH è stato un mito assoluto di questo business.

Oltre ad aver fatto la storia sul ring, si è rivelato dotatissimo anche nel backstage. Ha sempre avuto idee brillanti ed è molto bravo a far sentire importanti tutte quante le superstar. Ho stretto un bellissimo rapporto con The Game, soprattutto nei primi mesi della mia avventura in WWE”. Dopo aver salutato Triple H, la WWE si prepara ad ospitare WrestleMania 38.

Booker T Triple H