Seth Rollins riflette sulla sua Road to Wrestlemania: “Ho fatto quello che dovevo”



by   |  LETTURE 1116

Seth Rollins riflette sulla sua Road to Wrestlemania: “Ho fatto quello che dovevo”

Seth Rollins non ha esattamente avuto un 2022 felice per ora nella sua carriera, infatti ha perso in diverse occasioni, sia in singolo che in coppia con Kevin Owens e ora ha fatto di tutto per guadagnarsi il suo posto a Wrestlemania 38 e le cose sembrano andare meglio.

Seth Rollins si è divertito

Parlando con Jimmy Traina di Sports Illustrated Media Podcast, Rollins ha commentato la sua storyline della sua Road to Wrestlemania: "Fate quello che ho fatto io e cercate di farlo funzionare. Questo è quello che ho fatto nelle ultime settimane, cercare di farmi strada verso Wrestlemania. 

La gente dice: 'Questo è ridicolo, questo è assurdo, tu sei Seth Freakin Rollins, come puoi perdere Wrestlemania?’ Se solo sapessi quanto è vicina alla verità questa storia, la tua mente sarebbe sconvolta. Questa è una situazione molto legittima per me. I pezzi sono impazziti a Day 1 ad Atlanta. Il COVID ha fatto saltare tutto, hai visto Brock Lesnar uscire con il WWE Championship, si è scatenato l'inferno e le sue tessere del domino. Tutto deve cadere. Bobby Lashley si fa male. Dopo tutto quello è arrivato il caso. 

Questa è una situazione molto legittima che si è tradotta in screen time ogni lunedì ed è stata una storia divertente perché è l’unico match che deve ancora essere stabilito. È l'unica cosa che puoi seguire ogni settimana e dire, 'cosa succederà dopo? Quali sono questi strani crocevia in cui stiamo per entrare per arrivare al traguardo?’ È stato divertente. 

Non è il mio modo ideale per entrare a Wrestlemania, è un sacco di stress in più, ma è stata una festa e ci arriveremo in un modo o nell'altro. Sono molto entusiasta di arrivare a Dallas e avrò il mio Wrestlemania moment in un modo o nell’altro.”

Non ci sono preoccupazioni 

Mentre non si sa chi Rollins affronterà a Mania, i fans hanno un'idea nella loro mente e Seth non è preoccupato per il momento di non essere all'altezza dell’hype che si è creato intorno a lui.

"Ci vorrà un attimo. Una cosa che ho imparato in questo viaggio per cercare di trovare il mio modo di entrare a Wrestlemania è che, io sono Seth Freakin Rollins e io sono il momento. Se guardate Wrestlemania negli ultimi otto o dieci anni, non faccio altro che creare momenti. Non importa con chi sono sul ring o con cosa sta accadendo, trovo un modo per creare momenti. Io sono il momento. Sono il mio evento principale a Wrestlemania. 

Chiunque abbia la fortuna di condividere il ring con me ha una buona possibilità di rubare la scena allo show. […] io sono Wrestlemania. Io sono il nuovo Mr. WrestleMania. Shawn [Michaels] ha avuto il suo momento, sarà sempre l'originale Mr. WrestleMania, ma guarda i miei successi dell'ultimo decennio. Non hanno niente di meglio di me.”