John Cena esalta la grandezza di The Undertaker



by   |  LETTURE 2949

John Cena esalta la grandezza di The Undertaker

John Cena ha contribuito in prima persona ad accrescere la popolarità del wrestling in ogni angolo del pianeta. Il 16 volte campione del mondo è stato il simbolo indiscusso della WWE per molti anni, fino a diventare una delle figure più controverse e polarizzanti di ogni epoca.

Il leader della ‘Cenation’ si è progressivamente allontanato sul ring, complici l'avanzare dell’età e il desiderio di dedicarsi alla carriera cinematografica. Il bostoniano è uno degli attori più popolari di Hollywood, ma non disdegna qualche apparizione in WWE di tanto in tanto.

L’ultima risale a SummerSlam 2021, dove è stato sconfitto dal ‘Tribal Chief’ Roman Reigns al termine di una battaglia serrata. Nel corso di una lunga intervista a GQ, l’ex WWE Champion ha speso bellissime parole per il suo ex rivale The Undertaker, che si appresta ad entrare nella Hall of Fame.

John Cena parla di The Undertaker

“The Undertaker ha svolto un lavoro incredibile sia sul ring che dietro le quinte, aiutando moltissimi ragazzi nel backstage” – ha raccontato Cena. “Ha sacrificato tante cose per il bene di quel personaggio ed è riuscito nell’impresa di trascendere il wrestling.

Sono sempre rimasto impressionato dalla sua capacità di intrattenere le persone, non si è mai concesso distrazioni, se non nell’ultimissimo periodo della sua carriera. Nutro un enorme rispetto per il Deadman” – ha aggiunto.

Come detto in precedenza, dal 2017 John ha deciso di assumere un ruolo da part-timer per dedicarsi alla carriera cinematografica. “Mi manca fare la superstar WWE a tempo pieno, ve lo giuro. Al tempo stesso, devo essere realista a questo punto della mia vita.

Compirò 45 anni fra meno di un mese e sono stato davvero fortunato a non subire tanti infortuni durante la mia lunga carriera. Nessun problema fisico ha stravolto la mia vita fuori dal ring, il che non è scontato.

Sono forte, flessibile e in ottime condizioni fisiche. Tuttavia, non sarei in grado di esibirmi a tempo pieno. Rischierei di farmi male sul serio” – ha confidato. Nel weekend la WWE ospiterà la 38ma edizione di WrestleMania.