Jimmy Wang Yang: "E' fantastico lavorare con mia figlia Jazzy"



by ANDREA SCOZZAFAVA

Jimmy Wang Yang: "E' fantastico lavorare con mia figlia Jazzy"

Durante un'apparizione al podcast "Two Man Power Trip of Wrestling", Jimmy Wang Yang ha parlato di sua figlia Jazzy che è entrata a far parte del business del wrestling e ha condiviso anche alcuni suoi pensieri su Vince McMahon.

Jimmy Wang Yang: "Non potevo privarla del suo sogno"

Jimmy Wang Yang ha parlato di sua figlia Jazzy che sta muovendo i primi passi nel mondo del wrestling: “Lei è già molto meglio di me a quell'età. Questo è il periodo più divertente che abbia mai avuto nel wrestling. Lavorare con mia figlia, è un'esperienza incredibile. Mi sto divertendo così tanto a stare con lei, sai. Collaborare con lei, allenarla, viaggiare con lei e tutto il resto. È il periodo migliore che io abbia mai avuto nel wrestling. Io voglio solo che sia felice. Quindi sai, non importa cosa ha fatto sin qui, anche se ha esordito in Giappone a soli 15 anni. Quando mi aveva detto: 'Ehi, papà, voglio fare il wrestler". Io all'inizio non ero molto d'accordo. Ma poi sai, dico a tutti che il wrestling mi permette di fare molte cose. Sono stato in giro per il mondo un sacco di volte. I momenti più belli della mia vita sono stati grazie al pro wrestling. Perché non dovrei volere tutto ciò anche per mia figlia?"

Sulla disponibilità di Vince McMahon di parlare con gli altri wrestler: "Se hai bisogno di parlare con Vince, ti da i minuti che vuoi per dire tutto quello che desideri. Sarà pronto ad ascoltarti sempre. E' quel tipo di miliardario indaffarato che prova però a prendersi del tempo per te. Potrebbe non volerci nemmeno molto. Ti darà un po' di tempo durante il giorno appena potrà. Vince è il più grande uomo d'affari che abbia mai incontrato in vita mia. So che ha davvero tante forse troppe cose da fare e da sbrigare, ma se vuoi un minuto con lui, Vince McMahon riuscirà a dartelo di sicuro in modo da parlare di tutto quanto".