Ryback sogna di affrontare Goldberg a Las Vegas

Ryback si è esibito in WWE tra il 2010 e il 2016

by Simone Brugnoli
SHARE
Ryback sogna di affrontare Goldberg a Las Vegas

Ryback si è esibito in WWE tra il 2010 e il 2016, aggiudicandosi soltanto l’Intercontinental Championship. Il 2 maggio 2016, poco prima della messa in onda della tradizionale puntata di Raw, Ryback è stato allontanato dall’arena a causa di un’accesa discussione con alcuni dirigenti della WWE.

Reeves era insoddisfatto a causa della disparità di trattamento all’interno del backstage e della mancata possibilità di avere il controllo creativo sul suo personaggio. Per questi motivi, annunciò di aver rescisso il contratto che lo legava alla federazione di Stamford.

Dopo aver lasciato l’azienda di Vince McMahon, Ryan ha fatto il suo esordio nella Northeast Wrestling con il ring name di ‘The Big Guy’. Durante un live event a New York, ha conquistato il WrestlePro Tag Team Championship insieme a Pat Buck.

Di recente, il 40enne di Las Vegas ha rivelato che gli piacerebbe affrontare Goldberg all’Allegiant Stadium.

Ryback vuole affrontare Goldberg

“A questo punto della mia carriera, accetto soltanto gli incontri mi stimolano” – ha detto Ryback.

“Sarei felicissimo di scontrarmi con Goldberg all’Allegiant Stadium di Las Vegas, non mi interessa la posta in palio. Potremmo dar vita ad uno spettacolo memorabile” – ha aggiunto. L’ex campione Intercontinentale ne ha approfittato per lanciare l’ennesima frecciata alla WWE: “Quell’azienda distrugge la tua anima.

Inizi a mettere in discussione il tuo stesso valore e ne risenti quando interagisci con le altre persone. La WWE gioca con te e non sai nemmeno perché vieni annichilito in quel modo. L’ho visto fare con molte superstar”.

Ryback ha spiegato quanto sia importante per le star WWE partecipare a WrestleMania: “Tutti quanti vogliono prendere parte all’evento più importante dell’anno. Non so esattamente come funzionino i pagamenti ora, ma sicuramente quello di WrestleMania è il miglior giorno di paga dell’intero anno.

Tuttavia, c’è una grande differenza tra gli incontri dello show principale e quelli del pre-show. Per esempio, uno dei miei pagamenti più bassi è stato a WrestleMania 30 in quel di New Orleans, dove mi sono esibito con Swagger, Cesaro, Usos, Primo ed Epico e Curtis Axel”.

Goldberg
SHARE