The Great Khali commenta l'ingresso di The Undertaker nella Hall of Fame

The Undertaker verrà inserito nella WWE Hall of Fame fra pochissimi giorni

by Simone Brugnoli
SHARE
The Great Khali commenta l'ingresso di The Undertaker nella Hall of Fame

The Undertaker verrà inserito nella WWE Hall of Fame fra pochissimi giorni. La sua straordinaria carriera, durata 30 anni, ha regalato ai fan tantissimi momenti indimenticabili. Oltre ad aver infranto ogni record in questo business, il Becchino ha contribuito più di ogni altro ad accrescere la popolarità del wrestling in giro per il mondo.

Il suo iconico personaggio è entrato nell’immaginario collettivo, così come la sua famosissima ‘Streak’ a WrestleMania. A meno di clamorosi e improbabili colpi di scena, l’ultimo match disputato dal ‘Phenom’ resterà quello contro AJ Styles a WrestleMania 36.

All’interno della docu-serie ‘The Last Ride’, il Deadman ha confidato di non riuscire più a sostenere gli sforzi richiesti dal wrestling professionistico e di non voler rovinare la sua immagine. In una lunga intervista a Gaelyn Mendonca per ‘WWE India’, The Great Khali si è congratulato con Taker per il suo imminente ingresso nella HOF.

The Great Khali rende omaggio a Taker

“The Undertaker meritava un simile riconoscimento, voglio congratularmi con lui” – ha esordito The Great Khali. “È stato un mito assoluto di questo business, oltre ad aver dimostrato una dedizione fuori dal comune.

Non si può non ammirare Taker” – ha aggiunto. Ospite nell’ultima edizione di ‘Out of Character’, il Deadman ha descritto la sua personalità nella vita reale: “Non sono così scuro come mi vedete in televisione.

Mi piace fare scherzi e non mi prendo troppo sul serio. C’è stato un periodo in cui la mia gimmick ha inciso sulla mia vita quotidiana. Ho dovuto sacrificare tante cose per il bene di quel personaggio. Finalmente, riesco a passare del tempo con la mia famiglia.

Mi manca stare sul ring, ma il mio corpo non mi permetteva più di lottare ad alti livelli. Al tempo stesso, è bello essere a casa e non avere preoccupazioni o dolori. Sono stato in TV per oltre 30 anni, ora è giunto il momento di fare altro”.

La WWE si prepara ad ospitare la 38ma edizione di WrestleMania, che si svolgerà in due serate all’AT&T Stadium di Arlington.

The Undertaker Hall Of Fame
SHARE