Drew McIntyre scalda i motori per WrestleMania 38

Lo scozzese ha espresso le sue sensazioni a pochi giorni dallo ‘Showcase of the Immortals’

by Simone Brugnoli
SHARE
Drew McIntyre scalda i motori per WrestleMania 38

Durante la sua lunga avventura in WWE, suddivisa in due parti, Drew McIntyre ha detenuto il WWE Championship, l’NXT Championship, il titolo Intercontinentale e due volte il Raw Tag Team Championship (una volta con Cody Rhodes e una volta con Dolph Ziggler), diventando così il 31° wrestler nella storia ad aver completato la Triple Crown.

Si è inoltre aggiudicato l’edizione 2020 del Royal Rumble match, eliminando Roman Reigns per ultimo. Il 29 gennaio 2022, lo scozzese ha preso parte alla rissa reale entrando con il numero 21 ma è stato eliminato da Brock Lesnar quando si trovava ad un passo dalla vittoria.

Il 19 febbraio, ad Elimination Chamber, Drew ha sconfitto nuovamente Madcap Moss in un Falls Count Anywhere match. McIntyre affronterà Happy Corbin a WrestleMania 38, l’evento più importante del calendario WWE, che si svolgerà in due serate all’AT&T Stadium di Arlington.

Ospite nell’ultima edizione di ‘WWE The Bump’, il 36enne di Ayr ha espresso le sue sensazioni a pochi giorni dallo ‘Showcase of the Immortals’.

Drew McIntyre è pronto per WrestleMania

“Ho disputato grandissimi incontri a WrestleMania da quando sono tornato in WWE.

Dapprima me la sono vista con Roman Reigns, poi ho sconfitto Brock Lesnar aggiudicandomi il WWE Championship e infine ho lottato con Bobby Lashley. Alcune persone potrebbero ritenere che il match di quest’anno contro Happy Corbin sia inferiore rispetto a quelli che ho citato.

Si tratta di una faida che ha una connotazione molto personale, quindi non vedo l’ora di distruggere Corbin nell’evento più grande di tutti” – ha confidato McIntyre. Il wrestler britannico, che ha firmato il suo primo contratto con la WWE nel lontano 2007, vuole lottare ancora per molto tempo: “Non penso di andare da nessuna parte.

Resterò qui finché sarò in grado di lottare ad alti livelli. Sono nel pieno della mia carriera, ve lo assicuro. Parecchia gente mi considera un veterano perché ho esordito quando ero molto giovane.

Credo di avere almeno dieci anni davanti a me”. WrestleMania 38 possiede tutti i requisiti per restare scolpita nella storia.

Drew Mcintyre Wrestlemania
SHARE