Quale sarà il futuro di Paige? Arriva un nuovo aggiornamento da parte sua



by SIMONE BRUGNOLI

Quale sarà il futuro di Paige? Arriva un nuovo aggiornamento da parte sua

L’anno scorso, Paige ha rivelato sul proprio canale Twitch che il suo contratto con la WWE sarebbe scaduto nel giugno del 2022. Manca soltanto qualche mese ormai. Pare che la federazione di Stamford non abbia alcun interesse a rinnovare l’accordo con l’ex Divas Champion, tant’è vero che il suo nome non compare nel nuovo videogame ‘WWE2K22’.

La sua mancanza nel gioco di quest’anno potrebbe essere sintomatica di un futuro lontano dalla WWE. Se Vince McMahon scegliesse di non rinnovare il suo contratto quest’estate, la star britannica sarebbe libera di approdare in un’altra compagnia.

Durante la sua carriera in WWE, la 29enne di Norwich ha conquistato il Divas Championship, di cui è stata la più giovane detentrice nella storia, oltre ad essersi aggiudicata l’NXT Women’s Championship.

Nell’aprile del 2018, ha annunciato il suo ritiro dal wrestling a causa dei continui problemi al collo, ma è rimasta in azienda con il ruolo di General Manager di SmackDown e poi di manager delle Kabuki Warriors fino all’ottobre del 2019.

Il contratto di Paige scadrà a breve

Nel corso degli ultimi anni, veterani come Edge e Bryan Danielson sono stati dichiarati idonei per tornare sul ring nonostante avessero subito gravi infortuni in passato. Moltissimi fan si augurano lo stesso destino per Paige.

Attraverso il suo profilo Twitter, l’ex campionessa di NXT ha invitato i tifosi ad avere pazienza: “Alcune persone mi accusano di essere pigra per il semplice fatto che Edge e Bryan Danielson sono tornati a lottare e io no.

Non sono pigra. Il mio collo ha bisogno di tempo per riprendersi, siamo tutti costruiti in maniera diversa. Spero che mi capiate”. Ai microfoni di Sportskeeda, l’ex writer della WWE e della WCW Vince Russo ha parlato del futuro di Paige: “Se la AEW dovesse riuscire a convincerla a tornare sul ring, si aprirebbero una serie di scenari interessanti.

Paige migliorerebbe sicuramente la qualità della divisione femminile, che non è eccezionale in All Elite Wrestling. Tuttavia, l’azienda di Tony Khan non vedrebbe i suoi numeri aumentare grazie a questo ritorno, ne sono certo”.

Paige