Grandissimo nome della WWE non appare nelle pubblicità di Hell in a Cell



by ROBERTO TRENTA

Grandissimo nome della WWE non appare nelle pubblicità di Hell in a Cell

Uno dei ppv più attesi dell'anno da parte dei fan del WWE Universe che non fa parte dei Big Four è indubbiamente Hell in a Cell, evento che prende il nome dall'omonima stipulazione con la gabbia infernale introdotta in WWE alla fine degli anni '90.

Nei vari Hell in a Cell match andati in scena con gli anni e con le varie ere, sono stati consacrati veri e propri mostri sacri del ring, come Kane, Mankind, The Undertaker, Triple H e molti altri, con tale stipulazione che secondo molti wrestler cambierebbe veramente la vita e la carriera degli atleti che ci entrano.
A quanto pare, anche quest'anno tornerà il ppv dedicato interamente al match infernale della compagnia, con un grandissimo top name della compagnia che però a quanto pare potrebbe essere assente in tale evento.

Stiamo parlando dell'attuale WWE Champion: Brock Lesnar.

Brock Lesnar salterà Hell in a Cell della WWE?

Come riportano le varie pubblicità in giro per gli Stati Uniti e sui siti appositi della vendita dei biglietti e come è chiaramente evidente dal manifesto creato dal team grafico della compagnia dei McMahon, a quanto pare Brock Lesnar non sarebbe uno dei volti di punta del ppv del prossimo 5 Giugno.

Tutte le varie pubblicità che riportano i volti del ppv che andrà in scena dalla Allstate Arena di Chicago, infatti, non riportano il volto di uno dei campioni massimi della compagnia al momento, il che potrebbe voler dire che Lesnar sarà assente dall'evento, come accaduto già più volte in passato, in eventi importanti della compagnia.


Nonostante tutto ciò possa ancora cambiare da adesso al prossimo 5 Giugno e nonostante tale grafica non risulti essere una conferma dell'assenza dell'atleta da parte della WWE, uno dei pochissimi grandi volti della compagnia che manca da tale immagine è proprio Lesnar, il che potrebbe essere un grande indizio anche di chi sarà il campione assoluto dopo Wrestlemania 38. Non ci resta quindi che attendere lo Showcase of the Immortals, per capire un po' meglio la situazione.