WWE: Abbiamo finalmente il premium live event nel Regno Unito?

Ci avviciniamo sempre di più ad un premium live event dall'altra parte del mondo per la WWE

by Rachele Gagliardi
SHARE
WWE: Abbiamo finalmente il premium live event nel Regno Unito?

Qualche tempo fa, circa nell’autunno 2021, WhatCulture aveva riportato che nel 2022 la WWE avrebbe potuto portare uno dei suoi premium live event nel Regno Unito. Una fonte ha informato proprio il sito, dicendo loro che questo potrebbe accadere il prossimo settembre.

Sempre il sito aveva riportato che Vince McMahon stava anche cercando di rendere questo uno show da stadio con una presenza dei fans prevista di 90.000 persone, se questo fosse possibile.

Forse ci siamo

A darci un aggiornamento, confermando tutto quello che è stato detto da WhatCulture, arriva il noto profilo twitter WresleVotes, che proprio oggi ha voluto fare un tweet per comunicare quello che sembra un premium live event praticamente ufficiale nel Regno Unito.

Il tweet riporta tali parole: “Una fonte afferma che il tanto atteso ritorno della WWE nel Regno Unito con un pay-per-view avrà luogo sabato 3 settembre al Principality Stadium a Cardiff, nel Galles. Quello è lo stesso weekend del pay-per-view dell’AEW ‘All Out’”.

Sempre WhatCulture tra l’altro, aveva detto che la sua fonte parlava di piani provvisori che coinvolgono anche un evento dei fan durante il fine settimana dello show, e una registrazione di Raw il lunedì dopo questo premium live event. Tra i nomi dei possibili stadi era stato fatto quello nominato nel tweet. 

La WWE aveva sondato il terreno?

Vi ricordiamo che qualche mese fa la WWE era tornata già nel Regno Unito con un paio di tour, si parla dell'autunno scorso, e tra i protagonisti c’era anche lo scozzese Drew McIntyre: “Quando ho visto che la WWE aveva organizzato un tour nel Regno Unito, ho subito pensato che fosse fantastico. Il problema era che io sono una superstar di Raw. Avrei dovuto educatamente minacciare alcune persone per garantirmi la partecipazione a quel tour. È esattamente ciò che ho fatto.”

Non ci resta che aspettare l’ufficialità della WWE.

SHARE