Ecco come ha reagito il backstage della WWE al cambio di nome di Pete Dunne



by   |  LETTURE 1543

Ecco come ha reagito il backstage della WWE al cambio di nome di Pete Dunne

Nell'edizione di Friday Night Smackdown andata in onda la notte di venerdì, la WWE ha pensato bene di far debuttare il suo ex atleta di NXT, Pete Dunne, nel main roster, al fianco di Sheamus e Ridge Holland, in una stable tutta europea.

I tre heel sono stati protagonisti di un segmento nel backstage, dove i due atleti del main roster hanno presentato il loro amico arrivato per unire le forze con loro e poi hanno preso parte ad un match di coppia contro il New Day, dove Big E si è però sfortunatamente infortunato, andandosi a rompere due vertebre cervicali con una mossa subita all'esterno del ring.
Quello che aveva destato più clamore, prima dell'infortunio dell'ex WWE Champion, era stato il cambio di nome che la WWE aveva voluto lasciare al suo ex campione di coppia di NXT, Pete Dunne, divenuto nel main roster Butch, con Sheamus e Ridge Holland che hanno chiamato così il loro alleato.

I colleghi di Butch reagiscono al cambio di nome del wrestler

Neanche a dirlo, nei minuti subito successivi alla presentazione di Butch al grande pubbblico, i social della WWE sono stati presi d'assalto dai fan della compagnia, i quali hanno criticato questa scelta da parte della WWE, con alcuni atleti che hanno detto la loro anche online.
A quanto pare, secondo quanto riportato dai microfoni del Fightful Select, diverse fonti interne alla WWE hanno rivelato diverse ore prima di Smackdown ai giornalisti della nota testata americana, che qualcosa di "molto stupido" sarebbe stato mandato in onda nella diretta dello show blu.

Tale stupidaggine, era ovviamente riferita al cambio di nome di Dunne, con diversi atleti colleghi di Pete, che hanno infatti trovato come stupido tale cambiamento. In molti hanno associato il nuovo personaggio di Butch ai vecchi Bushwhackers della WWE, visto che Luke è anche il vero nome di Ridge Holland.
Se tutto ciò non bastasse, a prendere in giro tale decisione presa dalla WWE, sono arrivati anche i talenti AEW Matt Cardona e John Silver, i quali hanno commentato su Twitter:

Pete Dunne Pete Dunne Smackdown