La WWE introdurrà i wrestler nella Hall of Fame 2022 con un nuovo metodo?



by RACHELE GAGLIARDI

La WWE introdurrà i wrestler nella Hall of Fame 2022 con un nuovo metodo?

Per adesso la WWE ha annunciato che i primi due ad essere introdotti nella WWE Hall of Fame sono The Undertaker, che verrà introdotto da Vince McMahon in persona, e poi Vader, alla quale manca ancora la persona che lo introdurrà, almeno per quanto riguarda la sfera pubblica, non si sa se dietro le quinte è già stato stabilito.

Dave Meltzer, nella sua ultima Wrestling Observer Radio, ha fatto sapere che alcune delle introduzioni in programma quest’anno saranno solo digitali durante la cerimonia che anticipa Wrestlemania.

Tutto da lontano?

Il giornalista ha infatti affermato: "Una cosa che ho sentito è anche che, dato che l’introduzione nella Hall Of Fame di The Undertaker sarà così grandiosa, che faranno solo uno show nella finestra di tempo di 90 minuti perché lo faranno dalle 22:30 a mezzanotte e dalle 21:30 alle 23:00 nell’ora locale, a causa della tarda ora e quello cose lì. Ho sentito che possono annunciare questa classe, ma alcune delle persone che verranno introdotte, saranno introdotte digitalmente nei casi opposti al solito numero di 8 come penso che sia.”

Sempre durante il suo intervento, il giornalista ha anche aggiunto: "The Undertaker riceverà un trattamento grandioso. Presumo che potrebbe essere così anche per Vader, era davvero una grande star, ma molti degli altri ragazzi, e di nuovo si parla di quei 90 minuti, non riceveranno lo stesso trattamento come parte della cerimonia, ma solo digitalmente.”

Con il covid abbiamo visto anche altre Superstars che hanno lasciato il loro messaggio mandato in onda sul mega schermo proprio perché impossibilitati a prendere parte fisicamente alla cerimonia, ma non sappiamo se con queste parole Dave Meltzer si riferiva a qualcosa di completamente diverso, quasi proprio come se fossero lì live a fare il proprio discorso in diretta. 

Vi ricordiamo che la cerimonia si svolgerà venerdì 1 aprile presso l'American Airlines Center di Dallas nell'ambito della Wrestlemania Week subito dopo Friday Night SmackDown.

Hall Of Fame