Corey Graves: "Ecco con chi mi piacerebbe tornare a lottare in WWE a Wrestlemania 38"



by   |  LETTURE 1250

Corey Graves: "Ecco con chi mi piacerebbe tornare a lottare in WWE a Wrestlemania 38"

Uno dei tanti protagonisti della WWE che ha dovuto abbandonare i suoi sogni sul ring della compagnia per via di una situazione fisica non più ottimale per svolgere attività in-ring è Corey Graves, attuale cronista della compagnia da anni.

Proprio come nelle situazioni dei vari Tyson Kidd, Paige o Jason Jordan, tutti questi atleti hanno riscontrato degli infortuni gravi che gli hanno impedito di continuare a lottare, a causa di una rottura cervicale, come nel caso di Tyson Kidd o anche semplicemente per via di una commozione cerebrale, arrivata dopo altri eventi del genere, che hanno quindi compromesso lo stato cerebrale di tali atleti.

Proprio Corey Graves, era stato estromesso dai ring della compagnia per via di queste continue commozioni cerebrali, che a lungo andare avrebbero potuto compromettere anche la vita di tutti i giorni dell'atleta, come successo con altre Leggende della federazione, dopo anni di lotta sui ring, in cui non venivano però controllati a livello medico come al giorno d'oggi.

Dopo anni dietro al tavolo di commento della WWE, però, nell'ultimo periodo, sembrava che Corey Graves avesse ritrovato una forma fisica ed uno stato di salute ottimale per tornare a lottare, con il suo nome che era già vociferato per un ritorno clamoroso alla Royal Rumble, ma così non è stato.

Corey Graves vorrebbe tornare a lottare con Seth Rollins a Wrestlemania

Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di 110.7 Star On-Demand, Corey Graves ha voluto scegliere quale delle attuali WWE Superstar più importanti vorrebbe rivedere di fronte a lui in un eventuale match a Wrestlemania 38, dicendo:

"Direi, al momento, Seth Rollins.

Rollins solo perché è un ragazzo con cui ho avuto una grande chimica, sui ring di NXT. Ma ha comunque continuato a migliorare e migliorare e migliorare e migliorare e sta facendo attualmente il miglior lavoro della sua carriera.

E nonostante non sia attualmente il WWE Champion, quello che porta tutte le notti con il suo personaggio, con i suoi balletti, è tutto così odioso. Riesce a entrare sotto la pelle di tutti. Amo quello che sta facendo Rollins al momento. Mi piacerebbe tantissimo mescolare il mio lavoro con il suo almeno un'altra volta" .