WWE: com'è finito il grande live event al Madison Square Garden? Tutti i risultati



by   |  LETTURE 2253

WWE: com'è finito il grande live event al Madison Square Garden? Tutti i risultati

Nella nottata appena trascorsa, la WWE ha mandato in onda uno dei suoi live event non ripresi dalle telecamere più importanti di tutto l'anno, con la sede dell'evento che è stata infatti una delle arene più famose della storia del pro-wrestling americano, il Madison Square Garden.

Nell'arena di New York, si sono infatti esibiti decine e decine di veri e propri mostri sacri della disciplina, da Bruno Sammartino a Hulk Hogan, passando per The Undertaker e Ric Flair. Tutti i più grandi pro-wrestler della storia americana della disciplina, sono quindi passati per quest'arena e anche stanotte la WWE non è stata da meno, mettendo in piedi uno show veramente ricco di sorprese e di grandi match, sebbene non ci sia stato nessun risultato clamoroso, soprattutto nei match titolati della card.
Ad aprire la serata è stato l'ormai leggendario manager Paul Heyman, il quale ha voluto ricordare tutti i più grandi protagonisti che si sono avvicendati sul ring al MSG, con nomi del calibro di Bob Backlund, Steve Austin e Bruno Sammartino che sono stati fatti dal Mad Genius per far capire l'importanza della situazione.

Brock Lesnar viene attaccato da Roman Reigns a fine show

Dopo aver visto la fine di tutti i match, con Roman Reigns e Brock Lesnar che hanno ovviamente vinto i loro rispettivi match titolati, il primo contro Seth Rollins ed il scondo contro Austin Theory, (scelta molto crititcata dai fan della compagnia di Stamford), il Tribal Chief ha deciso di andare ad attaccare improvvisamente il suo avversario di Wrestlemania 38.

Dopo il match vinto contro Theory, il quale è stato atterrato in pochissimi secondi con qualche suplex ed una F-5 sonora, Reigns ha infatti colpito Lesnar con il suo Superman Punch, per poi passare ad un attacco con una sedia e con i gradoni d'acciaio di ingresso al ring.

Dopo aver aperto letteralmente la testa di Lesnar, il quale è stato ricoperto per diversi minuti da una maschera di sangue, Reigns ha festeggiato la sua vittoria morale tirando su entrambe le cinture di campione mondiale davanti agli spettatori del Garden, andando via dal ring e lasciando Lesnar steso sul tappeto.

Vediamo ora quali sono tutti i risultati della serata di ieri della WWE con i match quasi tutti validi per un titolo della compagnia:

- L'Alpha Academy batte gli RK-Bro
- Finn Balor batte Damian Priest via DQ
- Gli Usos battono Big E e Kofi Kingston
- Becky Lynch batte Rhea Ripley e Bianca Belair schienando Rhea
- Roman Reigns batte Seth Rollins
- Segmento di Miz TV con Kevin Owens come ospite che finisce con The Miz che prende una Stunner da Owens
- Sami Zayn lancia una sfida a qualsiasi Superstar nel backstage e risponde Drew McIntyre, che esce sul ring e lo batte in un match
- Ronda Rousey e Naomi battono Charlotte Flair e Sonya Deville con Ronda che fa cedere Charlotte alla sua Armbar
- Brock Lesnar batte Austin Theory
.