Brock Lesnar: "Alcuni dei giovani talenti WWE hanno bisogno di spina dorsale"



by   |  LETTURE 1188

Brock Lesnar: "Alcuni dei giovani talenti WWE hanno bisogno di spina dorsale"

Uno degli attuali wrestler della WWE più importanti di tutta la compagnia ma anche più importanti di tutto il panorama del pro-wrestling mondiale, è indubbiamente il WWE Champion Brock Lesnar, una delle Superstar della compagnia dei McMahon con uno degli star power più alti di sempre, tanto da essere riuscito a sconfiggere The Undertaker a Wrestlemania 30, cosa che non era riuscita a nessuno in oltre 21 anni di attività in-ring.

Dall'inizio del suo secondo stint in WWE, poi, Lesnar è riuscito a raggiungere vette mai viste prima, raggiungendo regni titolati su regni titolati, al fianco di personaggi di spessore come Seth Rollins, Roman Reigns, Triple H, Undertaker e molti altri mostri sacri della compagnia.
Nell'ultimo periodo, inoltre, Lesnar si è lasciato andare anche ad alcune risposte a domande e quesiti che i fan del WWE Universe si sono sempre chiesti, con il WWE Champion che è apparso in due-tre interviste, cosa che non accadeva da anni, con il lottatore che ha voluto appunto rispondere a questi argomenti che i fan chiedono da tempo, ma contro il quale hanno trovato sempre e solo silenzi.

Brock Lesnar parla delle giovani leve della WWE

Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di News Day, il WWE Champion ha voluto tirare un po' le orecchie ai giovani d'oggi, che secondo lui hanno un po' la "pappa pronta" troppo spesso in WWE, con il campione dello show rosso che ha infatti affermato:

"Lo so.

Durante gli anni, se qualcuno vedeva nei miei occhi, avrebbe percepito qualcosa di simile, sia che io amassi qualcuno, sia che non lo amassi, mi sono sempre approcciato a tutti indistintamente, anche agli altri talenti. Non è che sono una di quelle persone che non vogliono nessun tipo di contatto nell'arena.

Sono semplicemente così. Le persone probabilmente trovano difficoltoso approcciarsi a me o avere una conversazione con me... Alcuni di questi ragazzi d'oggi, pensano che con uno schiocco di dita hanno tutto pronto, come con la tecnologia.

Non so dove sia finita la fatica, il duro lavoro o l'etica ormai. Alcuni di questi ragazzini, dovrebbero guadagnarsi ancora il piatto se lo vogliono. Dovrebbero avere una spina dorsale. Dovrebbero fare qualcosa di differente se vogliono avere successo.

Questo business non vuol dire salire sul ring e saper fare qualche mossa, sapete. Questo è un business dove lo storytelling ed i personaggi sono capaci di portare passione in merito a qualcosa. Sia che tu ce l'abbia o no.

Altrimenti sei solamente un wrestler da mid-card o un wrestler da indipendenti o un wrestler da internet. E stai semplicemente giocando come un fan su internet" .