Kurt Angle: "Ecco quale membro dello Shield della WWE ha fatto più successo"



by ROBERTO TRENTA

Kurt Angle: "Ecco quale membro dello Shield della WWE ha fatto più successo"

La storia della WWE è costellata dai tag team e dalle stable più formidabili e più indimenticabili dell'intero mondo del pro-wrestling, con squadre come la D-Generation X, gli Hardy Boyz, i Dudley Boyz o la Nation of Domination che sono rimaste nel cuore di tutti i fan del WWE Universe, i quali riconoscerebbero anche da lontano solo la fisionomia di tali atleti messi l'uno di fianco all'altro, dopo quanto fatto per costruire la categoria tag team della compagnia dei McMahon.

Uno dei trio che è più rimasto nella memoria recente dei fan, è sicuramente quello dello Shield, stable composta dai pluricampioni mondiali Dean Ambrose (tornato ad essere ora Jon Moxley in AEW), Roman Reigns e Seth Rollins.

I tre, forso solo insieme ai tre del New Day, sono tra le uniche Superstar che sono riuscite a portare avanti una stable composta da più uomini per più anni consecutivamente negli ultimi anni, tornando ad essere poi un trio anche in un secondo momento.

Se il New Day non si è ancora mai sciolto del tutto, lo Shield invece si è sciolto ben due volte, con la prima volta che ha sancito il tradimento da parte di Seth Rollins, ai danni degli altri due atleti e con il secondo che ha visto prima Roman Reigns ammalarsi di nuovo di leucemia e poi l'uscita di scena di Dean Ambrose, approdato alla fine sui ring della AEW.

Kurt Angle ci dice la sua sullo Shield e su chi ne sia uscito meglio dalla stable

Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni del The Player's Experience, il WWE Hall of Famer Kurt Angle ha voluto parlare dello Shield e delle straordinarie capacità di tutti e tre gli ex membri della stable, con l'Olympic Gold Medalist della WWE che ha anche voluto dire la sua su chi sarebbe uscito più forte dalla stable, con un successo maggiore rispetto ai colleghi.
Proprio in merito a questo argomento, Angle ha detto:

"Credo genuinamente che tutti e tre siano dei grandi performer - Dean Ambrose, Seth Rollins e Roman Reigns, ma penso che Roman Reigns si sia innalzato un filo di più degli altri ragazzi ed abbia avuto un successo di poco maggiore" .

Dopo un regno d'acciaio di oltre 500 giorni con ai fianchi il titolo di Universal Champion della compagnia dei McMahon, Roman Reigns ha scritto a caratteri cubitali il suo nome negli albi d'oro della compagnia, con la federazione che sta cercando di arrivare a Wrestlemania con lui e con Brock Lesnar come due delle Superstar col più alto star power della storia della compagnia.

Kurt Angle Hall Of Fame