L'ex WWE Cain Velasquez accusato di tentato omicidio dopo la sparatoria di lunedì

Dopo il clamore suscitato dalla notizia della sparatoria avvenuta vicino casa dell'ex fighter di MMA, alla quale aveva preso parte anche lui, emergono le prime accuse nei confronti dell'atleta da parte della polizia americana

by Roberto Trenta
SHARE
L'ex WWE Cain Velasquez accusato di tentato omicidio dopo la sparatoria di lunedì

Nella giornata di martedì vi abbiamo riportato la notizia dell'arresto dell'ex wrestler WWE nonchè campione mondiale della UFC, Cain Velasquez, per essersi reso protagonista di una sparatoria vicino casa sua, sulla Monterey Highway, con l'ex fighter di MMA che avrebbe a quanto pare sparato volontariamente ad un uomo, mandandolo all'ospedale.

Dopo qualche ora dai fatti, la polizia della zona aveva arrestato l'atleta per essersi reso protagonista della sparatoria, con gli ultimi aggiornamenti che rendono la situazione per Cain molto seria, tanto che al momento il wrestler rimane in galera, senza la possibilità di pagare nemmeno una cauzione.
Al momento l'atleta rischia infatti di essere incriminato addirittura per tentato omicidio, con le prime accuse che sono piovute sul fighter che sono pesantissime e più vanno avanti le indagini e più per Cain sembra mettersi male.

Nelle ultime ore è intervenuta anche l'importantissima testata americana TMZ, la quale ha voluto portare degli aggiornamenti sulla vicenda, cercando di fare chiarezza il più possibile su quello che rischia Velasquez e soprattutto per quale motivo.

Cain Velasquez rischia la condanna per tentato omicidio dopo aver sparato ad un uomo

Tramite le pagine di TMZ, veniamo a conoscere la situazione attuale di Cain, con i giornalisti del noto sito di pettegolezzi e di cronaca che hanno infatti riportato come Cain Velasquez sia stato citato in giudizio nella giornata di ieri, con l'accusa di tentato omicidio ed altri 9 capi di accusa pesantissimi.

A commentare la situazione ci ha pensato anche il Santa Clara County DA Jeff Rosen, il quale ha voluto dire:

"La triste tragedia è che il Signor Velasquez è stato condotto in carcere, perché ha scelto di farsi giustizia da solo, con le sue stesse mani, mettendo in pericolo gente presente sul luogo e tutti quelli presenti nel camion.

Questo atto di violenza ha causato anche dolore e sofferenza alla sua famiglia" . In breve, Cain Velasquez avrebbe sparato ad un uomo che sarebbe stato accusato di molestie nei confronti di una persona cara all'ex fighter, con la rabbia che non avrebbe fatto più ragionare l'atleta, tanto da portarlo a farsi giustizia da solo, tentando una vera e propria esecuzione pubblica in mezzo ad altre persone su un'importante strada americana, con la situazione per Velasquez che adesso si mette veramente male.

SHARE