La WWE ufficializza due nuovi innesti heel importantissimi nel suo main roster

Nell'ultima puntata dello show rosso, abbiamo visto due segmenti molto importanti che hanno cambiato le sorti di due storyline in vista di Wrestlemania 38

by Roberto Trenta
SHARE
La WWE ufficializza due nuovi innesti heel importantissimi nel suo main roster

Nell'ultimo episodio di Monday Night Raw, la WWE ha voluto mandare in scena due segmenti veramente molto forti, che hanno portato i fan del WWE Universe presenti nell'arena dove stava andando in onda lo show ad urlare con clamore e sorpresa verso i protagonisti del ring della compagnia.

In due frangenti diversi, infatti, ci sono stati ben due turn heel, con Damian Priest che dopo aver perso il suo titolo americano per mano di Finn Balor, ha deciso di vendicarsi con l'ex demone di NXT, colpendolo al centro del ring e poi lanciandolo con una Crucifix sul tavolo dei commentatori dello show.

Nel secondo grande evento clamoroso, che ha visto un apparente secondo turn heel, abbiamo invece visto AJ Styles che ha accettato la sfida partita dalla bocca di Edge, Hall of Famer della compagnia, con il Phenomenal One che una volta accettato il match per Wrestemania 38 contro la Rated R Superstar, si è trovato ad essere la vittima del clamoroso scatto d'ira volenta del canadese, il quale lo ha anche colpito con due sediate alla Con-chair-to, manovra tipica dell'Edge degli anni '90-2000.

La WWE ha già spostato internamente Damian Priest e Edge dalla parte degli heel

A quanto pare, se nelle ultime ore c'era ancora qualche dubbio da parte dei fan del WWE Universe o da parte degli addetti ai lavori vicini alla compagnia di Stamford sulle due situazioni, nelle ultime ore il noto sito d'oltreoceano PW Insider, ha voluto chiarire come la WWE abbia già spostato i suoi due atleti nella parte del roster degli heel.

Dopo i due clamorosi turn heel in quel di Monday Night Raw, quindi, Damian Priest ed Edge sarebbero stati inseriti tra le Superstar "malvagie" della compagnia, con i loro ruoli che saranno così ben identificati per lo meno fino a Wrestlemania.

Se per Damian Priest la cosa era abbastanza evidente da settimane, per Edge invece il tutto è arrivato come un fulmine a ciel sereno nell'ultima puntata di Raw, con Edge che non era heel da un bel po' di tempo e che torna così a far sognare i suoi fan che lo hanno sempre sostenuto ed ammirato sottoforma di The Ultimate Opportunist.

Wrestlemania
SHARE