Come sarà la WWE dopo Vince McMahon? La risposta di Bill Apter

Vince McMahon è al timone della WWE da quando ha preso il posto di suo padre negli anni ’80

by Simone Brugnoli
SHARE
Come sarà la WWE dopo Vince McMahon? La risposta di Bill Apter

Vince McMahon è al timone della WWE da quando ha preso il posto di suo padre negli anni ’80. Nonostante il passare del tempo, Vince non vuole saperne di allentare la sua presa sulla federazione di Stamford. Gli ultimi due anni sono stati particolarmente complessi per l’azienda, che ha dovuto fare i conti con i devastanti effetti della pandemia globale.

Per fronteggiare la crisi, la WWE è stata obbligata a rilasciare un gran numero di superstar e addetti ai lavori dietro le quinte. La contemporanea ascesa della All Elite Wrestling ha inferto un ulteriore colpo alla WWE, che ha subito un drastico calo degli ascolti negli ultimi dodici mesi.

Nel corso di una lunga intervista a Sportskeeda, l’esperto di wrestling Bill Apter ha svelato quale potrebbe essere il futuro della WWE una volta che Vince McMahon si sarà allontanato.

Bill Apter sul futuro della WWE

“Ho pensato molte volte al futuro della WWE dopo che Vince McMahon si sarà fatto da parte.

Secondo il mio parere, Stephanie McMahon prenderà il controllo dell’azienda insieme a Nick Khan. Ritengo che Stephanie abbia maggiori chance rispetto a Shane di succedere a Vince. Penso che Shane verrà coinvolto in qualche modo, ma saranno Stephanie e Nick i nuovi capi dell’azienda” – ha detto Apter.

Bill è tornato a parlare del licenziamento di Jeff Hardy: “Succedono cose strane nel mondo del wrestling, a cui è difficile dare una spiegazione. Per quanto riguarda il rilascio di Jeff, non abbiamo tutti gli elementi necessari per poter esprimere un giudizio.

La mia opinione è che Hardy stesse andando in una direzione diversa rispetto a quella tracciata dalla WWE. Penso che lui voglia riunirsi con suo fratello Matt in AEW, per poi lanciare la sfida agli Young Bucks. Jeff si sentiva a disagio in quell’ambiente e la WWE si sentiva a disagio con lui.

Considerate queste premesse, la scelta migliore era quella di separarsi. Probabilmente, Vince McMahon e i suoi collaboratori temevano di subire un grosso danno d’immagine affidandosi ad un Jeff Hardy così demotivato”.

Vince Mcmahon
SHARE