Samoa Joe: "Ecco perché ho reso vacante il titolo di NXT in WWE"



by ROBERTO TRENTA

Samoa Joe: "Ecco perché ho reso vacante il titolo di NXT in WWE"

Uno dei tanti rilasciati dalla compagnia dei McMahon negli ultimi mesi, risponde al nome di Samoa Joe, atleta già rilasciato lo scorso anno, che dopo soli pochi giorni dal suo licenziamento era stato riassunto da Triple H in persona, con il COO che aveva voluto il samoano al suo fianco in quel di NXT, sia come official di backstage, sia come atleta, con Samoa Joe che era infatti riuscito a rimettere di nuovo le mani sul titolo di campione di NXT dopo anni dalla sua prima vittoria.

Dopo aver dovuto rendere vacante il titolo e dopo aver perso i suoi poteri nel backstage, Vince McMahon e soci hanno preferito andare a fare a meno di Samoa Joe e di diversi altri addetti ai lavori, come William Regal, Road Dogg e diversi altri official che insieme a Triple H portavano avanti lo show da tempo, con lo stesso Chairman che ha voluto ricreare il suo ambiente personale in quel di NXT, licenziando tutto lo staff del genero.
Nella sua ultima intervista, inoltre, Samoa Joe ha voluto chiarire ai fan il perché del rendere vacante il suo titolo, quando il samoano era ancora campione del terzo roster della compagnia, con tale motivazione che trova ovviamente in Vince McMahon il principale fautore della cosa, come volevasi dimostrare.

Samoa Joe ed i motivi dietro la cintura vacante ad NXT

Nel suo ultimo intervento ai microfoni di Busted Open Radio, l'ex NXT Champion ha rivelato i motivi per cui dovette cedere la cintura di NXT Champion, durante il suo ultimo regno, dicendo:

"Fui escluso per COVID.

Era nel weekend, mia moglie stava cucinando ed io non sentivo gli odori. Mi disse 'Wow, non profumano da morire' Così risultai positivo il sabato. Da allora, Vince volle andare in una differente direzione con NXT, perché voleva una nuova apertura con NXT 2.0 con un grande colpo iniziale ed io ero d'accordo con lui.

Gli dissi 'Se questo è quello che vuole, probabilmente è la cosa migliore per la visione di questo nuovo prodotto' Andai dietro le scene e cominciai a lavorare con i talenti su una base singola, cercando di spingere i ragazzi individualmente nelle palestre, lavorando con loro e facendoli focalizzare sul fatto di essere affamati di conoscenza ed eccitati per questa nuova opportunità.

E' stata una cosa che mi ha rinvigorito. Quando lavori con talenti più giovani che sono affamati e vogliono avere successo ad un livello alto, riescono ad aumentare anche il tuo stesso spirito. Sono stato trasportato da questa cosa in maniera pesante.

Lavorare con Matt Bloom sul rivedere cose, insegnare tecniche e valutando quello che già stavamo facendo e vedere se potevamo farlo meglio. Quella è stata veramente la fine della mia occupazione con la WWE".

Samoa Joe Nxt