Spunta una nuova ipotesi sul futuro di Kevin Owens

Kevin Owens sarà una delle mine vaganti nella 38ma edizione di WrestleMania

by Simone Brugnoli
SHARE
Spunta una nuova ipotesi sul futuro di Kevin Owens

Durante la sua carriera in WWE, Kevin Owens si è aggiudicato una volta l’NXT Championship, una volta il titolo Universale, due volte il titolo Intercontinentale e tre volte lo United States Championship. In precedenza, la superstar canadese aveva vinto diversi titoli in federazioni indipendenti come la Ring of Honor, la Combat Zone Wrestling e la Pro Wrestling Guerrilla.

Il 29 gennaio scorso, alla Royal Rumble, 'KO' ha partecipato alla rissa reale entrando con il numero 22 ma è stato eliminato dal rientrante Shane McMahon. Nella successiva puntata di Monday Night Raw, Owens è stato sconfitto da Austin Theory, sciupando così l’opportunità di inserirsi nell’Elimination Chamber match in Arabia Saudita.

Nelle ultime settimane, Kevin ha espresso più volte la sua antipatia per il Texas, dove si terrà la 38ma edizione di WrestleMania. Ai microfoni di Sportskeeda, l’ex writer della WWE e della WCW Vince Russo ha rivelato che Cody Rhodes sarebbe perfetto per affrontare Owens allo ‘Showcase of the Immortals’.

Quali sono i piani per Kevin Owens?

“Kevin Owens sta provocando i fan del Texas da settimane e alcuni sperano di vederlo affrontare JBL, Booker T o Stone Cold Steve Austin a WrestleMania. Per come la vedo io, non ci sono chance che uno di questi tre atleti torni sul ring.

La WWE dovrebbe convincere Cody Rhodes a fare il suo clamoroso ritorno a Mania. Chi meglio di lui può rappresentare il Texas?” – ha spiegato Russo. Nell’ultima edizione del suo podcast, l’ex manager della WWE Jim Cornette ha parlato del rinnovo di KO: “Il mio parere è che le sirene della AEW non erano così allettanti come la quantità di denaro che Vince McMahon gli ha offerto per restare in WWE.

Penso che la sua scelta sia stata tutto sommato ragionevole. La WWE non poteva permettersi di lasciar andare un’altra star verso la All Elite Wrestling. Conoscendo benissimo la situazione, Owens è riuscito a strappare all’azienda un accordo molto conveniente.

Anche se dovesse essere infelice nei prossimi anni, di certo verrà pagato bene. L’erba del vicino non è necessariamente più verde della tua”.

Kevin Owens Wrestlemania
SHARE