Volto noto della TV USA torna a Smackdown e continua il suo feud in WWE - SPOILER



by ROBERTO TRENTA

Volto noto della TV USA torna a Smackdown e continua il suo feud in WWE - SPOILER

Nelle ultime settimane abbiamo visto diverse celebrità televisive sui ring della WWE, cosa abbastanza usuale nella Road to Wrestlemania della WWE, con personaggi del calibro di Logan Paul, Johnny Knoxville e Bad Bunny che si sono infatti affacciati più volte sui ring e davanti ai teleschermi della compagnia di Stamford, per aiutare anche i ratings e le vendite dei ppv, come ad esempio la Royal Rumble, alla quale hanno partecipato sia l'attore della saga Jackass che il rapper di origini portoricane.

A quanto pare, due di questi volti appariranno anche sui ring di Wrestlemania, con Logan Paul che è stato già pubblicizzato in un tag team match al fianco di The Miz contro la coppia formata da padre e figlio, Rey e Dominik Mysterio, mentre invece molto probabilmente Johnny Knoxville andrà contro il neo campione Interontinentale della WWE: Sami Zayn, soprattutto dopo quanto successo questa notte a Friday Night Smackdown.

Johnny Knoxville viene attaccato duramente da Sami Zayn a Smackdown

Durante la puntata dello show blu della compagnia di Stamford andata in onda nella nottata sulla rete della FOX, in America, Sami Zayn ha voluto festeggiare l'inizio del suo regno titolato secondario, con l'Intercontinental Championship, facendo una vera e propria festa sul ring dello show blu, con l'attore di Jackass che è però voluto salire sul ring per rompere questa magia, un po' come fatto dallo stesso wrestler alla presentazione ufficiale dell'ultimo film dell'attore, quando Sami è stato addirittura allontanato dal red carpet.
Stanotte, invece, i due hanno avuto un acceso diverbio, con Sami Zayn che ha poi fatto finta di lasciare il quadrato, salvo poi attaccare l'attore con calci e pugni, fino a quando non lo ha colpito all'angolo con la sua Helluva Kick.

Non contento, Sami Zayn ha colpito una seconda volta l'attore con la sua finisher, lasciandolo semi-svenuto a terra, con gli arbitri e gli official della compagnia che hanno poi pensato ad allontanare il campione dal malcapitato di turno.

A quanto pare, questo dovrebbe essere l'inizio di un feud (o per meglio dire il continuo) che porterà i due a Wrestlemania 38 in un match titolato, con la WWE che sta cercando in tutti i modi di attirare il più possibile l'attenzione dei fan del WWE Universe ma anche dei fan occasionali, per fargli seguire lo Showcase of the Immortals, cercando di aumentare il bacino d'utenza della compagnia dei McMahon.

Smackdown Royal Rumble