Jim Ross commenta il possibile ritorno sul ring di Steve Austin



by ANDREA SCOZZAFAVA

Jim Ross commenta il possibile ritorno sul ring di Steve Austin

Dopo le voci di un possibile ritorno su un ring di wrestling da parte di Stone Cold Steve Austin, anche Jim Ross ha parlato di questa possibilità. La WWE sta tentando di convincerlo a tornare per un match a WrestleMania 38 il 2 o 3 aprile.

Il piano della federazione è quello di convincere "The Texas Rattlesnake" a lottare contro Kevin Owens.

Jim Ross: "Non so se Steve Austin potrebbe aver cambiato idea"

L’ex commentatore della WWE e ora della AEW, Jim Ross ha parlato del ritorno di Steve Austin durante una sessione di domande e risposte su AdFreeShows.com: “Beh, sai, Steve ha ancora una grande passione per il business ma ha più di 50 anni ormai.

Non credo che voglia riprendere la sua carriera da lottatore di wrestling nemmeno per una sola serata. Non so se il successo che la AEW sta avendo con un'altra leggenda più grande di lui come Sting possa influenzarlo e fargli cambiare idea".

Jim Ross ha lavorato a lungo dietro le quinte, insieme a Kevin Nash, ed è stato capace di convincere Vince McMahon ad ingaggiare Steve Austin nel 1995. Da allora lui e Austin hanno stretto una grande amicizia. Si è ritirato dal ring dopo una sconfitta con The Rock a WrestleMania 19 e a differenza di molti altri lottatori, Austin è rimasto fedele al suo ritiro per oltre ventanni.

L'ultima volta in cui è apparso in tv con la WWE è stata nell'edizione di Raw del 16 marzo 2020, soprannominata 3:16 Day, dove ha rifilato Stone Cold Stunners a Byron Saxton, Montez Ford e anche Angelo Dawkins.

Sulla federazione di Tony Khan, JR ha rivelato: "La AEW è un bel posto per lavorare. Il mio contratto scadrà presto ma non ho intenzione di andare da nessuna parte. Ho 70 anni però ed ad un certo punto della mia vita dovrò essere realista anche se non lo sono mai stato. Amo quello che faccio e ancora mi diverto. Finché sei felice e stai bene non può che essere apposto".

Jim Ross Steve Austin