Stone Cold stava per tornare in WWE anni fa: ecco contro chi

Dopo gli ultimi rumors che lo vogliono in azione a Wrestlemania 38, ecco cosa successe diversi anni fa con il rientro in scena del lottatore, poi cestinato

by Roberto Trenta
SHARE
Stone Cold stava per tornare in WWE anni fa: ecco contro chi

Uno dei mostri sacri veri e propri della disciplina del pro-wrestling mondiale è indubbiamente "Stone Cold" Steve Austin, atleta conosciutissimo specialmente per il suo stint in WWE avvenuto per la maggior parte durante l'Attitude Era della compagnia dei McMahon, divenuta appunta famosa in tutto il mondo per la faida principale tra il Rattlesnake texano ed il Chairman della federazione: Vince McMahon.

I due sono stati in faida per anni, salvo poi darsi addirittura la mano in un clamoroso turn per Steve Austin, con la loro storia che è poi terminata e con Austin che si è ritirato dal pro-wrestling lottato, agli inizi degli anni 2000.
Nonostante Austin non sia poi vecchissimo, il suo fisico ha ceduto in alcuni punti, come ad esempio il collo, parte delicatissima per il corpo di un atleta del genere e proprio a causa di questo infortunio, Austin ha preferito smettere con il wrestling lottato, facendo solo qualche apparizione qua e là come manager o come arbitro speciale..

Steve Austin sarebbe dovuto tornare a lottare in WWE nel 2005

In uno degli ultimi interventi di Dave Meltzer ai microfoni di una delle Newsletter del Wrestling Observer, ci viene raccontato come Steve Austin sarebbe dovuto tornare in scena con la WWE con un match ufficiale vero e proprio nel 2005, contro il cronista e intervistatore Jonathan Coachman.

In quel contesto, Austin avrebbe dovuto addirittura perdere tale match, per far perdere il posto al collega di Coachman, Jim Ross. In merito a questa faccenda, Meltzer ha infatti rivelato:

"Durante gli anni, lui ha considerato più volte e parlato più volte in merito ad un suo lottare ancora.

In questi anni Steve ha detto che ci sarebbero voluti almeno 6 mesi per prepararsi a tornare. Nel 2005, era stato chiamato per Taboo Tuesday per avere un gimmick match con Jonathan Coachman con la stipulazione che se avesse vinto, Jim Ross sarebbe tornato al tavolo di commento di Raw, se invece avesse perso, Ross avrebbe perso il suo lavoro.

Austin avrebbe dovuto perdere quel match secondo il booking, ma proprio prima del match ha avuto un infortunio alla schiena e non è potuto apparire nello show" .

Stone Cold Wrestlemania
SHARE