Undertaker "bocciato" dalla WWE per Elimination Chamber? Spunta nuova versione



by MARCO ENZO VENTURINI

Undertaker "bocciato" dalla WWE per Elimination Chamber? Spunta nuova versione

La WWE ha portato un altro enorme evento in Arabia Saudita, ma Undertaker a Elimination Chamber non c'era. Nel corso dello show è stato rimandato in onda il video tributo per celebrare l'introduzione nella WWE Hall of Fame per The Deadman, ma questo è tutto ciò che hanno fatto per il Phenom. Ma anche se alcune voci, prima e dopo lo show, hanno affermato che in WWE avevano di più in serbo, in queste ore è arrivata dall'America anche una smentita.

Peraltro che The Undertaker non potesse fisicamente prendere parte allo show si è capito quasi subito. Il futuro Hall of Famer, infatti, si è presentato al concerto di Bad Bunny in Texas subito dopo la Elimination Chamber. Ovviamente, quindi, non era in Arabia Saudita al momento dell'evento WWE.

Dopo Elimination Chamber sono circolate ulteriori indiscrezioni, secondo cui la WWE "ha bocciato i piani" per la presenza di Undertaker a Elimination Chamber. Chi ha raccolto informazioni completamente diverse, tuttavia, è 'Ringside News'. Steve Carrier, una delle principali firme del sito d'Oltreoceano, ha riferito di aver appreso personalmente che tutta questa non è vera, perché The Deadman non è mai stato nei piani della compagnia per Elimination Chamber.

Undertaker a Elimination Chamber, anzi no: cosa è successo

Un membro di spicco del team creativo avrebbe infatti confermato a Steve Carrier che "Undertaker non è mai stato inserito in un copione" di ciò che la WWE ha proposto in Arabia Saudita. E anche le voci sui cambiamenti dei piani per Taker non sarebbero accurate, perché non sarebbe mai realmente esistito un piano per la sua presenza.

Ecco il tweet in cui Steve Carrier conferma quanto vi abbiamo appena scritto:
 


È probabile che i fan della WWE vedranno molte promozioni di Undertaker mentre la WWE Hall of Fame del 2022 si avvicina. Quest'anno il Phenom sarà inserito nella Hall of Fame come headliner della cerimonia, che avrà luogo nel "suo" Texas. Detto questo, questa volta non c'era alcun piano per riportarlo in Arabia Saudita, ma lo stesso 'Ringside News' sottolinea il fatto che c'è sempre la possibilità che torni per la compagnia in occasione di un'apparizione saudita di qualche tipo.

Undertaker Elimination Chamber Hall Of Fame