AJ Styles: "Omos può diventare uno dei più grandi di sempre"



by SIMONE BRUGNOLI

AJ Styles: "Omos può diventare uno dei più grandi di sempre"

AJ Styles è considerato uno dei migliori performer di ogni epoca, tanto da essere stato inserito dalla rivista Pro Wrestling Illustrated al primo posto nella classifica della PWI 500 nel 2010. Durante la sua carriera in WWE, Il 44enne di Jacksonville ha conquistato due volte il WWE Championship, tre volte il titolo degli Stati Uniti, una volta l’Intercontinental Championship e una volta il Raw Tag Team Championship, diventando il 22° wrestler nella storia ad aver completato il Grand Slam.

Il suo secondo regno da WWE Champion, durato ben 371 giorni, è l’ottavo più lungo nella storia del titolo. Styles e Omos si sono separati a dicembre 2021 e la settimana successiva si sono affrontati a Monday Night Raw.

La loro è stata una collaborazione proficua e apprezzata dai fan. In una lunga intervista a ‘BT Sport’, Styles ha espresso il suo giudizio sul potenziale di Omos.

AJ Styles incorona Omos

“Può diventare una delle più grandi superstar di tutti i tempi.

Ha le carte in regola per essere l’erede di André The Giant, anche se non l’ho mai incontrato. Non ho mai visto un essere umano più grande di Omos, bisogna stargli a fianco per crederci” – ha spiegato AJ Styles.

Quest’ultimo ha apprezzato il tempismo della separazione: “Ad un certo punto, era necessario che le nostre strade si dividessero. Omos ha bisogno di muoversi individualmente, solo così può crescere ed esprimere a pieno il suo talento.

La vicinanza con grandi star ti aiuta ad imparare più velocemente, come ha ripetuto più volte Kurt Angle, ma arriva un momento in cui devi tagliare quel cordone ombelicale”. Nell’ultima edizione del suo ormai celebre podcast, Kurt Angle ha speso bellissime parole per Styles: “Tutti coloro che hanno avuto l’opportunità di lavorare insieme a lui, si sono trovati benissimo.

Riesce a creare una chimica formidabile con chiunque. Forse non è ancora al livello di una leggenda come Shawn Michaels, ma lo raggiungerà da qui alla fine della sua carriera. AJ Styles è un performer a dir poco eccezionale”.

Aj Styles