Jim Cornette: "Non c'è una sola chance di vedere Shane McMahon in AEW"



by SIMONE BRUGNOLI

Jim Cornette: "Non c'è una sola chance di vedere Shane McMahon in AEW"

La Royal Rumble 2022 ci ha lasciato in eredità anche il presunto allontanamento di Shane McMahon dalla WWE. Il figlio di Vince avrebbe generato un tale caos nel backstage da indurre la dirigenza a rispedirlo a casa. Qualche giorno fa, il WWE Hall of Famer Diamond Dallas Page ha offerto un punto di vista interessante su questa controversia: “Non bisogna credere a tutto quello che succede nel mondo del wrestling.

Shane è sempre stato un uomo di spessore, infatti sono rimasto a bocca aperta quando ho appreso la notizia che era stato allontanato dalla compagnia. Non escludo che tale vicenda sia parte di un progetto più ampio.

Shane è un Hall of Famer e ho avuto diverse interazioni con lui in passato, non vedo perché dovrebbe essere impazzito da un momento all’altro. Una parte di me mi suggerisce che potrebbe trattarsi di una storyline”.

Nell’ultima edizione del suo podcast, Jim Cornette ha espresso la sua opinione sul futuro di Shane.

Jim Cornette su Shane McMahon

“Stanno iniziando a circolare diverse voci su un possibile approdo di Shane McMahon in All Elite Wrestling” – ha esordito Jim Cornette.

“Per quanto possano esserci stati dei contrasti con Vince McMahon e con la WWE, non vedo come Shane possa andare a lavorare in una federazione rivale. Non ha nemmeno bisogno di soldi” – ha aggiunto. Cornette non ha apprezzato l’epilogo del Royal Rumble match maschile: “Brock Lesnar e Drew McIntyre sono stati gli ultimi due superstiti della rissa reale.

La sequenza che ha permesso alla Bestia di vincere è stata francamente ridicola. McIntyre ha sbagliato goffamente un calcio, Brock lo ha sollevato e lo ha scaraventato fuori dal ring in una manciata di secondi. Drew non è coinvolto nella corsa titolata in questo momento, ma è uscito dalla Royal Rumble con le ossa rotte.

Stiamo parlando di un ex campione del mondo, che non ha ricevuto un trattamento adeguato. Quattro ore di show per arrivare ad una conclusione imbarazzante”. La WWE ospiterà il pay-per-view Elimination Chamber il 19 febbraio a Jeddah, in Arabia Saudita.

Jim Cornette Shane Mcmahon Royal Rumble