Dopo Mustafa Ali, anche un’altra superstar ha chiesto il rilascio dalla WWE



by   |  LETTURE 1389

Dopo Mustafa Ali, anche un’altra superstar ha chiesto il rilascio dalla WWE

Il 16 gennaio Mustafa Ali ha scritto sui social quanto segue: "Ho un messaggio molto più importante dei miei sogni nel pro wrestling. Nonostante i miei migliori sforzi, non sarò in grado di lanciare questo messaggio finché lavorerò con la WWE. Per questo, chiedo di essere rilasciato dalla WWE.”

Per ora però, secondo Fightful Select, la WWE non vuole lasciare andare la superstar, che sui social continua a postare video dei suoi allenamenti mentre i fans fanno andare in trend su Twitter l’hashtag #FreeAli e lui blocca il profilo di WWE on FOX perché non si comporta bene con i suoi fans o pubblica foto criptiche di Joker.

Ma sembra proprio che il wrestler non sia l’unico nella compagnia dei McMahon a volere il rilascio, infatti nelle ultime ore è spuntato anche un altro nome, di una persona che però fa parte del backstage WWE ormai.

Brian Kendrick molla?

Queste sono le parole riportate dai colleghi di PWInsider riguardo un possibile addio di Brian Kendrick in WWE: “Possiamo confermare che Brian Kendrick, che aveva recentemente lavorato come produttore su WWE NXT e 205 Live, ha richiesto un rilascio dalla compagnia settimane fa e non è stato a nessun tapings TV a Orlando da qualche tempo. Ci è stato detto che Kendrick sta aspettando un rilascio "almeno" da sei settimane."

Kendrick, 42 anni, ha lottato per la WWE nell'ottobre 2020 sul marchio 205 Live. La stella WWE e ex stella della ROH è stato originariamente allenato da Shawn Michaels. Kendrick ha avuto più run con la WWE, con questa più recente che ha preso il via con il torneo Cruiserweight Classic nel 2016.

Quindi per ora non ci resta che aspettare e vedere se la WWE concederà a questi due atleti il rilascio, oppure deciderà per qualche motivo di tenerli ancora, con Ali ad esempio, che inizia ad insospettire i fans sui social, che pensano quasi che sia una storyline, quindi solo il tempo ci darà una risposta concreta.