Ex addetto ai lavori WWE: "Ecco perché vorrei vedere Enzo tornare alla Royal Rumble"



by   |  LETTURE 857

Ex addetto ai lavori WWE: "Ecco perché vorrei vedere Enzo tornare alla Royal Rumble"

Negli ultimi anni, la WWE è andata a licenziare numerosi talenti, da diversi ex campioni mondiali a campioni secondari, arrivando fino a personalità importanti che non hanno però mai vinto nulla sui ring della compagnia.

Tra i nomi più disparati, ce n'è stato anche uno importante in alcuni frangenti, che era riuscito ad emergere in un contesto su cui la WWE non ha mai puntato più di tanto: i pesi leggeri. Stiamo parlando di Enzo Amore, il quale dopo aver detenuto il titolo Cruiserweight della WWE, era riuscito a far diventare importante, solo per qualche settimana, anche lo show di 205 Live, con lo strambo atleta dai capelli colorati e dalle catchphrase iconiche, che per lungo periodo ha incollato i fan ai teleschermi della federazione, sin dai tempi di NXT, quando era ancora accompagnato da Carmella e da Big Cass.
Lo stint di Enzo con la WWE, però, non è finito nel migliore dei modi, con l'atleta che è stato cacciato in malo modo dalla federazione, per alcuni capricci che l'atleta continuava a portare in scena nel backstage e per problemi legati ad alcune accuse di abusi poi decadute, con diverse apparizioni nel pubblico, come spettatore pagante, che lo hanno portato ad essere cacciato anche dall'arena in cui stavano andando in scena gli show della compagnia.

Vince Russo vorrebbe Enzo Amore nella Royal Rumble della WWE

Nel suo ultimo intervento ai microfoni della trasmissione di Chris Featherstone, l'ex writer di WWE, WCW e TNA, Vince Russo, personalità poliedrica del mondo del pro-wrestling, amato e odiato dagli addetti ai lavori e dai fan del WWE Universe, ha voluto dire la sua sulla possibile entrata di Enzo Amore sui ring della Rumble.
Nel suo intervento, Russo ha infatti affermato:

"Sono sempre in cerca di grandi pop.

Conoscendo la WWE, non so se vorrebbero continuare a fare affari con questo individuo. Mi piacerebbe un sacco vederlo - e penso che avrebbe un grandissimo pop - ma mi piacerebbe un sacco vedere Enzo entrare nella Royal Rumble.

Se dovessero far partire la sua musica, amico, andrebbero ai pazzi. Ma non credo che la WWE voglia toccare questo tasto" . Dopo aver lasciato la compagnia dei McMahon in maniera rocambolesca e di certo non esemplare, Enzo Amore sarebbe quindi un nome molto improbabile da vedere sui ring della Rumble, un po' come CM Punk, il quale ha lasciato ben pochi ricordi positivi nel backstage della compagnia di Stamford, soprattuto nelle menti della dirigenza massima della WWE.