La WWE ha dei piani per Ronda Rousey anche per Wrestlemania? Le Ultime



by   |  LETTURE 1107

La WWE ha dei piani per Ronda Rousey anche per Wrestlemania? Le Ultime

Nella serata di ieri sono rimbalzate online diverse notizie in merito a Ronda Rousey, ma la più importante è quella che vede la WWE volerla riproporre sui suoi ring, proprio in vista del prossimo Big Four che andrà in onda il 29 di Gennaio: la Royal Rumble.

Quale ppv migliore per un ritorno in pianta stabile sui ring della compagnia se non la rissa reale a 30 donne? A quanto pare, le fonti che affermerebbero questo grande ritorno sarebbero già tante e abbastanza attendibili, con la WWE che non ha però rilasciato nessun tipo di commento, rimanendo in totale silenzio.

Al momento, quindi, non si sa se realmente Ronda Rousey sarà una delle trenta partecipanti alla rissa reale femminile o se il suo è uno dei tanti nomi buttati in mezzo da fan e addetti ai lavori della compagnia.
Ad oggi, però, emergono ulteriori dettagli in merito al suo possibile ritorno, con il noto giornalista Dave Meltzer, che oltre a confermare tale ritorno in scena, ha anche voluto metterci il carico da 90, andando a parlare di piani futuri per lei, in vista di Wrestlemania 38.

Ronda Rousey ed i grandi piani per lei in vista di Wrestlemania

Nell'ultima edizione della Wrestling Observer Newsletter, il noto giornalista d'oltreoceano Dave Meltzer, ha infatti confermato le parole di Fightul, altro sito molto importante del settore, che prevedeva il rientro in scena della Baddest Woman on the Planet per la Royal Rumble.

Non contento, però, Meltzer in compagnia del collega Bryan Alvarez, ha anche confermato come sia pressoché certo il coinvolgimento della Rousey nei piani per il roster femminile della WWE a Wrestlemania. In pratica, il coinvolgimento alla Rumble della Rousey, dovrebbe portare l'ex fighter di MMA a costruire il suo match di cartello per lo Showcase of the Immortals.

Teoricamente, il ritorno della Rousey dovrebbe essere tenuto segreto fino all'apparizione in diretta alla Royal Rumble femminile, con il volto della ragazza da poco diventata mamma, che dovrebbe quindi rimanere on-screen per lo meno fino a Wrestlemania.

Meltzer ha anche confermato come tali piani siano emersi da alcune fonti interne della WWE e quindi oltre ad essere attendibili, sarebbero anche stati confermati ufficiosamente da tali personalità.