Michelle McCool carica per la Royal Rumble stuzzica anche una campionessa



by   |  LETTURE 1494

Michelle McCool carica per la Royal Rumble stuzzica anche una campionessa

Intervistata da Busted Open Radio, Michelle McCool, che tornerà in WWE il 29 gennaio 2022 in occasione della Royal Rumble, dove prenderà parte al match che dà il nome all’evento, ha parlato di una cosa molto divertente e curiosa, ovvero del fatto che la figlia spesso la confonde con Charlotte Flair.

"Vorrei fare un po' di caciara con Charlotte perché, che lei lo sappia o meno, ho un conto in sospeso con lei, perché ogni volta che lei è in TV, la mia bimba di due anni va la davanti ‘mamma, mamma,’ e io sono tipo, ‘non è la mamma. La mamma è proprio qui.’ Lei interpreta una regina. Io sono la regina", ha detto Michelle.

Anche Charlotte Flair sarà presente all’interno del Royal Rumble match femminile nonostante in questo momento sia la campionessa di SmackDown in carica, infatti ha annunciato lei stessa la sua presenza nel match, affermando che quando lo vincerà sceglierà chi sfidare a Wrestlemania, quindi sarà possibile vedere le due interagire sul ring.

Michelle aveva anche postato sul proprio account Instagram una foto di uno show del 2021 dove lei era a bordo ring ad assistere e c’era proprio Charlotte Flair in scena, con scritto: “Dentro un’arena, non tanti mesi fa… è quasi come se fosse destino! PARLANDO SUL SERIO -  sono sempre stata una ragazza di SmackDown! #royalrumble22”

Come si sta allenando?

Nella stessa intervista, l’ex Divas ha anche parlato del suo allenamento proprio in occasione dell’evento di questo sabato: "Sai, non c'è niente di meglio di un campo di combattimento di tre settimane per farti tornare sul ring. Ma sai anche che non c'è niente di simile ‘all’essere preparati per il ring’. Voglio dire, se non ti stai allenando sul ring. Ma mi sento bene. [...] Mark è stato lì al mio fianco, lavorando la maggior parte del tempo, ma al mio fianco incoraggiandomi. Così mi sono allenata duramente, mi sento bene fisicamente e mi sento bene mentalmente. Sai, colpire le corde e colpire il tappetino è un gioco completamente diverso.”

Anche qui ha fatto un post di recente su Instagram: