Matt Hardy: "Secondo Vince McMahon i face non hanno bisogno di vincere in WWE"



by   |  LETTURE 1479

Matt Hardy: "Secondo Vince McMahon i face non hanno bisogno di vincere in WWE"

Dopo mesi rimasti separati, gli Hardy Boyz potrebbero tornare a breve ad esibirsi sui ring di qualsiasi compagnia loro vogliano, dopo il licenziamento di entrambi dalla compagnia che li ha resi famosi in tutto il globo, la WWE.

Se Jeff Hardy è stato rilasciato solo qualche settimana fa, dopo aver accusato alcuni problemi fisici in uno degli ultimi house show alla quale aveva preso parte, con la federazione che ha cercato di aiutarlo ma che si è vista sbattere la porta in faccia, per quanto riguarda invece il fratello maggiore dei due, Matt Hardy, l'ex ECW Champion, aveva chiesto lui stesso di essere svincolato, alla fine del suo accordo.
Matt sta adesso lavorando sui ring della AEW, con la clausola di non competizione con la WWE del fratello minore, che non lo porterà sui ring della All Elite o quelli di qualsiasi altra compagnia mondiale, prima di qualche settimana ancora.

Matt Hardy ed il pensiero dei babyface di Vince McMahon

Nella sua ultima intervista, l'attuale manager e atleta AEW, ha voluto raccontare cosa gli disse e gli fece fare una volta il Chairman WWE, in un contesto nella quale tutti si aspettavano che il suo team vincesse, con Matt che ha così risposto ai microfoni del suo podcast personale:

"Bene, in quel momento tutti si aspettavano che avremmo avuto una grande vittoria, quindi lui disse 'Beh, è troppo prevedibile.

Tutti quanti in questo momento saprebbero della vostra vittoria, visto che voi siete previsti ad essere i vincitori, quindi non voglio che vada così. Facciamolo nel prossimo show'
E penso che sia una cosa buona, specialmente quando hai un babyface che è molto over e che è impegnato in una lunga rivalità ed i fan vogliono che ci sia qualcosa da ricordare, per andare avanti a sostenere l'uno o l'altro.

Avrei adorato vincere e penso che ci sarebbe stato anche come tempistiche la mia vittoria, con noi che diventavamo i campioni e avremmo poi fatto la storia, vincendo il TLC match.
Ma Vince è un avvocato del 'Se sei over come babyface, ci sono volte in cui non hai bisogno di vincere, non fa differenza' Ed è così che lui vede le cose
" .