Un atleta appare sui teleschermi WWE e AEW nella stessa settimana



by   |  LETTURE 3500

Un atleta appare sui teleschermi WWE e AEW nella stessa settimana

Nelle ultime settimane non si è fatto altro che parlare della famosa Forbidden Door aperta dalla WWE, con la federazione di Stamford che dopo aver invitato la campionessa di IMPACT Wrestling in quel della Royal Rumble, avrebbe fatto capire ai suoi fan come la possibilità di vedere altri atleti ancora sotto contratto con altre compagnie rivali sia ormai una possibilità da valutare, a differenza del recente passato, dove la cosa era assolutamente impensabile.

Dall'annuncio della James in quel della Rumble, infatti, i fan del WWE Universe hanno cominciato a fare le ipotesi più disparate, da atleti della AEW che potrebbero apparire sui ring della WWE al campione dei pesi massimi di Impact, Moose, che potrebbe addirittura affacciarsi sui ring della Rumble, proprio come la sua omologa femminile dell'azienda americana rivale della WWE.
In tutto ciò, c'è qualche free agent che ha già fatto l'esperienza di presentarsi in una sola settimana su ben due ring di due compagnie diverse del nord-America, stiamo parlando delle due più grandi e famose di tutte: la WWE e la AEW.

Leo Sparrow appare a Raw e a Rampage nella stessa settimana

Durante l'ultima puntata di Monday Night Raw, abbiamo visto l'ex campione Tag Team dello show rosso andare a combattere in uno squash match contro un jobber mai apparso sui ring della WWE, lo sconosciuto ai più: Leo Sparrow.

Ovviamente, il wrestler era stato invitato alla WWE per essere mandato in pasto al mostruoso Omos, dopo lo split con AJ Styles, con il gigante nero che in pochissimi minuti, per non dire secondi, ha finito il suo avversario, per ingigantire ancora di più il suo status da distruttore.

La cosa buffa, è che il wrestler in questione, che lavora da mesi nel circuito indipendente, è apparso nella stessa settimana, ovvero ieri notte, anche sui teleschermi della AEW, nel programma Rampage, con il ragazzo che ha preso parte ad uno degli angle dei The Acclaimed, mente i ragazzi prendevano in giro i loro avversari, Sting e Darby Allin.

Questa risulta essere una cosa che di rado accade con le principali promotion del nord-America, con il ragazzo che si allena nella Creat a Pro Wrestlijng Academy di Pat Buck, che compie così già un mezzo miracolo per la sua carriera agli esordi.