Anche un altro ex WWE Champion salta la Royal Rumble? Le ultime



by   |  LETTURE 962

Anche un altro ex WWE Champion salta la Royal Rumble? Le ultime

Nelle ultime settimane, la WWE è stata alle prese con diversi problemi nei suoi roster, con diversi atleti che si sono dovuti assentare per alcune emergenze, tra chi ha dovuto combattere con un nuovo infortunio, chi si è dovuto sottoporre ad un'operazione chirurgica e chi invece per problemi personali ha dovuto abbandonare i progetti on-screen preparati per lui/lei dalla federazione.

In tutto ciò, ovviamente, c'è stato anche lo zampino del covid-19, la malattia del secolo, che ha frenato ogni singolo progetto della WWE, andando a modificare in maniera molto ampia i piani che Vince McMahon e soci avevano preparato per mesi per grandi atleti, come Seth Rollins e Roman Reigns, con i due che in questo momento, molto probabilmente non dovevano essere nella posizione in cui sono.

A Day One, infatti, Roman Reigns è stato assente per la sua positività, mentre invece Seth Rollins avrebbe molto probabilmente dovuto vincere il WWE Championship, per poi presentarsi sul ring di Wrestlemania come campione assoluto dello show rosso, mentre invece adesso è diventato il n°1 contender al titolo di Reigns, l'Universal Championship a Smackown.
Un altro atleta delle parti alte delle card della WWE al momento assente dai teleschermi della compagnia, è invece Drew McIntyre, con lo scozzese che sarebbe alle prese con un problema al collo non indifferente, che potrebbe lasciarlo a casa anche per molto tempo.

Drew McIntyre salterà la Royal Rumble maschile della WWE?

Nonostante non sembri sia mai stato il primo nome scelto dalla WWE per vincere il match a 30 uomini, l'assenza dello scozzese della compagnia dal match di fine Gennaio potrebbe essere un boccone amaro per i fan del WWE Universe da mandare giù.

Dopo le notizie che lo volevano infortunato in uno dei suoi ultimi match live, appare sempre più lontana l'ipotesi che Drew riesca a riprendersi per la rissa reale del primo Big Four del 2022 della WWE.
Secondo quanto riportato nelle ultimissime ore dal sito Wrestling Observer, sembrerebbe che McIntyre sia ormai fuori dai piani della compagnia per la Rumble, con l'atleta che al 90% non sarà disponibile e pronto per l'evento, anche per precauzione, qualora dovesse aggravare la sua situazione.

Al momento, non ci sono comunque notizie in merito alla possibile operazione chirugica che potrebbe subire l'atleta, ma per il momento nessun dottore o addetto ai lavori si è ancora pronunciato con certezza sulla cosa.
L'ipotesi che sembra invece un po' più certa, è la presenza dello scozzese in quel di Wrestlemania 38, con Drew che per allora dovrebbe aver recuperato al 100%, in entrambi i casi, sia con l'operazione che senza.