WWE, wrestler di Smackdown si ferma per un infortunio alcune settimane



by   |  LETTURE 967

WWE, wrestler di Smackdown si ferma per un infortunio alcune settimane

Gli infortuni in WWE ed in generale sui ring di pro-wrestling sono purtroppo all'ordine del giorno, con diversi wrestler che vengono colpiti dagli infortuni più disparati anche più volte durante l'anno, con tanti nomi che nonostante si riprendano al 100% prima di tornare a combattere sui ring, che da un momento all'altro potrebbero subire qualche altro grande infortunio, che li riporti ad assentarsi in maniera importante, anche a distanza di poco tempo da quando sono rientrati.

Purtroppo, per zone molto delicate come le ginocchia o i tendini crociati di tale parte del corpo, ci vuole sempre un'attenzione maggiore rispetto a tutti gli altri tipi di infortuni, con diversi wrestler della WWE che ci sono infatti ricaduti nel corso degli anni, sui ring dei McMahon.

Questa volta, però, vogliamo parlarvi di una "ricaduta" non troppo grave, che ha colpito il King of the Ring della compagnia di Stamford: Xavier Woods.

Xavier Woods si infortuna di nuovo sui ring di Smackdown

Dopo essere stato lontano dai ring della WWE per quasi un anno, per colpa della lesione creata al suo tendine d'achille di uno dei piedi, Xavier Woods era tornato solo qualche mese fa a combattere al fianco di Kofi Kingston sui ring della compagnia, con la WWE che gli ha lasciato anche l'onore e l'onere di andare a vincere il torneo del King of the Ring.
Dopo settimane da re, sui ring di Friday Night Smackdown, sarebbe arrivato però un altro problema per Woods, che è adesso alle prese con un altro infortunio alla gamba che lo terrà fuori dall'azione per alcune settimane.

Come riportato dalle pagine del noto sito PW Insider, Woods si sarebbe infortunato al muscolo plantare del polpaccio, mentre il wrestler eseguiva una DDT in uno degli ultimi show alla quale ha preso parte. L'infortunio costringerà l'atleta a stare fermo almeno tra le 6 e le 8 settimane, costrigendolo quindi a saltare anche la Royal Rumble.

Fortunatamente, a differenza del suo ultimo infortunio, questa volta non ci vorranno mesi e mesi per riprendersi, ma solo alcune settimane. Nonostante tutto, l'atleta dovrebbe comunque continuare ad apparire on-screen, per portare avanti le sue storyline in compagnia del tag team partner Kofi Kingston, sebbene Woods non potrà lottare.